Cerca e trova immobili
Armato di ascia e pistola tenta il dirottamento di un aereo. Ora rischia la pena di morte

THAILANDIAArmato di ascia e pistola tenta il dirottamento di un aereo. Ora rischia la pena di morte

06.05.22 - 20:56
Non sono ancora note le cause del folle gesto dell'uomo, neutralizzato e picchiato dagli agenti dell'aeroporto
Newsflare
Armato di ascia e pistola tenta il dirottamento di un aereo. Ora rischia la pena di morte
Non sono ancora note le cause del folle gesto dell'uomo, neutralizzato e picchiato dagli agenti dell'aeroporto

BANGKOK - È stato un martedì di fuoco all'aeroporto di Bangkok, quando un uomo ha tentato di dirottare un Airbus fermo sulla pista.

Le scarse misura di sicurezza hanno permesso un facile accesso al 34enne, che in sella al suo scooter è entrato nell'area semplicemente varcando il passaggio riservato ai dipendenti.

Da lì il caos. Giunto sulla pista ha tentato il dirottamento, che fallito ha scatenato in lui una grande agitazione. Quindi brandendo ascia e pistola (poi risultata una replica), ha tentato la fuga minacciando chiunque intralciasse il suo percorso. Arrivato all'esterno di un edificio aeroportuale è stato circondato e messo con le spalle "alla vetrata" dagli addetti della sicurezza; distraendosi nel tentativo di frantumare il vetro con l'ascia, ha permesso gli agenti di cogliere il momento per saltargli addosso e neutralizzarlo sfondando la vetrina e iniziando a picchiarlo.

Non sono ancora note le cause del folle gesto dell'uomo che avrebbe agito probabilmente sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. Ma le conseguenze sono molto gravi; rischia la pena di morte.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE