Immobili
Veicoli

MADAGASCARIl ciclone Batsirai si è indebolito dopo aver toccato la costa, ma l'allerta rimane elevata

06.02.22 - 11:19
L'ufficio meteorologico nazionale teme «danni ingenti e diffusi»
AFP
Fonte Ats Ans
Il ciclone Batsirai si è indebolito dopo aver toccato la costa, ma l'allerta rimane elevata
L'ufficio meteorologico nazionale teme «danni ingenti e diffusi»

VATOMANDRY - Il ciclone Batsirai, che ieri sera è arrivato sul Madagascar con venti fino a una velocità massima di 165 km orari, si sta gradualmente indebolendo ma si prevedono comunque inondazioni nell'est del Paese a causa delle persistenti forti piogge.

L'ufficio meteorologico nazionale teme «danni ingenti e diffusi» provocati dalla perturbazione, che aveva messo in allerta milioni persone e che ha costretto migliaia di residenti ad abbandonare le loro case.

«Batsirai si è indebolito», ha fatto sapere Meteo Madagascar, aggiungendo che la velocità media dei venti del ciclone si è quasi dimezzata a 80 km orari, mentre le raffiche più forti si sono ridotte a 110 km orari rispetto 235 km orari di ieri.

Il ciclone, il secondo che colpisce la grande nazione insulare nell'Oceano Indiano in poche settimane, si sta spostando ora verso ovest a una velocità di 19 km orari. Ma «in seguito alle forti piogge si temono ancora inondazioni localizzate o generalizzate», ha sottolineato Meteo Madagascar, aggiungendo che Batsirai dovrebbe raggiungere il Canale del Mozambico nelle prossime ore.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO