keystone-sda.ch / STF (Alex Brandon)
Stallo nell'area di Capitol Hill.
+4
STATI UNITI
19.08.2021 - 19:080
Aggiornamento : 20:56

Capitol Hill: il presunto bombarolo si è arreso

Un uomo ha tenuto in ansia per l'intera mattinata la polizia di Washington, minacciando di far esplodere il suo furgone.

WASHINGTON - L'uomo che da ore minacciava di far saltare il suo furgone con dell'esplosivo nell'area del Campidoglio a Washington si è arreso. Lo riporta il New York Times citando fonti della polizia.

Floyd Ray Roseberry, 50 anni, ha tenuto in ansia per tutta la mattina la polizia di Washington, minacciando di far esplodere il suo furgone nell'area di Capitol Hill. Nei diversi video postati in mattinata su Facebook, riporta il Nyt, si definiva un «patriota».

Secondo altri media nelle immagini, Roseberry invoca Donald Trump sostenendo che tornerà a essere presidente dopo la cacciata di Joe Biden, facendo anche riferimento alla caduta di Kabul. "La rivoluzione è arrivata Joe Biden", avrebbe affermato l'uomo, attaccando anche la speaker della Camera Nancy Pelosi e i democratici. I video sono stati oscurati da Facebook.

L'allarme era scattato in mattinata, provocando una situazione di stallo nell'area di Capitol Hill, vicino alle sedi della Biblioteca del Congresso e della Corte Suprema

L'individuo aveva mostrato anche quello che appariva come un detonatore. I negoziati sono andati avanti per ore nella speranza - aveva spiegato la polizia - che si arrivasse a una soluzione pacifica della situazione. In campo c'erano anche gli agenti dell'Fbi.

L'uomo avrebbe anche postato delle immagini in diretta su Facebook mostrando un contenitore che a suo dire avrebbe al suo interno un congegno esplosivo. In mezzora di immagini, stando alla polizia, avrebbe parlato di «rivoluzione». La Casa Bianca aveva aggiornato costantemente sulla situazione.

keystone-sda.ch (Jose Luis Magana)
Guarda tutte le 8 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-05 12:06:51 | 91.208.130.89