REUTERS
Una nave cargo si è spezzata in due tronconi.
GIAPPONE
12.08.2021 - 13:310
Aggiornamento : 16:47

Una nave cargo sta perdendo petrolio dopo essersi spezzata in due al largo delle coste giapponesi

La Crimson Polaris si era arenata a pochi chilometri dal porto di Hachinobe

TOKYO - La nave cargo Crimson Polaris, battente bandiera di Panama ma gestita da una società giapponese, si è spezzata in due tronconi dopo essersi arenata al largo del porto di Hachinohe, sulla costa nord-orientale del Giappone.

Dalla sezione di poppa della nave, che ha una stazza di quasi 40mila tonnellate e che proveniva dalla Thailandia con un carico di trucioli di legno, nelle scorse ore è iniziato a fuoriuscire del petrolio. Un primo tentativo di disincagliamento era apparentemente andato a buon fine mercoledì, ma l'impossibilità di procedere a causa delle pessime condizioni meteo aveva costretto l'equipaggio - 21 cittadini filippini e cinesi - a gettare l'ancora a quasi quattro chilometri dall'imboccatura del porto. Tutti gli uomini che si trovavano a bordo sono stati messi in salvo.

La chiazza di combustibile che sta inquinando il mare è giunta a una distanza di quasi cinque chilometri dal luogo dell'incidente, ma sembra essere sotto controllo e non avrebbe raggiunto le coste giapponesi, come spiega la Guardia costiera.

REUTERS
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-19 01:59:17 | 91.208.130.89