keystone-sda.ch (Alistair Waters)
CANADA
14.07.2021 - 07:150

Crolla una gru da cantiere, almeno quattro morti

L'incidente è avvenuto lunedì nella Columbia Britannica, evacuati diversi palazzi

La tragedia è «un promemoria straziante» per impegnarsi sempre nel garantire la sicurezza del posto di lavoro

KELOWNA - Almeno quattro persone sono morte dopo che una gru da cantiere è crollata nel sito dove è stato costruito un palazzo di 25 piani a Kelowna, nella Columbia Britannica.

L'incidente è avvenuto alle 11 di lunedì mentre la gru veniva smantellata, spiegano i media canadesi. La parte superiore è rimasta in piedi, mentre i resti del braccio hanno colpito svariati edifici adiacenti, tra cui degli uffici e una casa per anziani.

Lunedì sera i palazzi più vicini al luogo dell'incidente sono stati evacuati dalle autorità.

«È stato tragico»
Al momento del collasso della gru c'erano circa 100 persone impegnate sul cantiere, ha spiegato in conferenza stampa il Ceo della società che si occupa del progetto edilizio. Le vittime sono dipendenti delle ditte subappaltatrici, ha precisato. 

Proseguono intanto le ricerche di un'altra persona, che non faceva parte delle squadre impegnate nella costrizione, che risulta dispersa. Al personale, che è sotto shock, è stata offerta la consulenza degli esperti del Care Team.

«È stato tragico, vedere tutti quei lavoratori lì presenti sapere che hanno appena perso alcuni dei loro amici e colleghi, e vedere le famiglie e quello che stavano affrontando, posso solo immaginare cosa stiano passando», ha detto l'ispettore di polizia Adam MacIntosh, all'emittente CNN.

«Sincere condoglianze»
Anche Harry Bains, il Ministro del lavoro della Columbia Britannica, ha voluto esprimere la propria vicinanza: «I miei pensieri sono con i lavoratori colpiti, e mando le mie sincere condoglianze alle famiglie, agli amici e ai colleghi delle vittime», ha detto in una dichiarazione.

«Tutti i lavoratori hanno diritto a un posto di lavoro sicuro, anche un solo infortunio o una sola morte sono troppi. Questo è un promemoria straziante che ci ricorda che dobbiamo sforzarci sempre per garantire la sicurezza di tutti i lavoratori».

Le autorità stanno indagando sulle possibili cause del crollo, mentre la città resterà in Stato d'emergenza per i prossimi sei giorni.

keystone-sda.ch (Alistair Waters)
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-21 18:31:15 | 91.208.130.86