keystone-sda.ch (CIRO FUSCO)
CANADA
18.04.2021 - 09:200

In Canada un secondo caso di coaguli con AstraZeneca

Il paziente interessato sarebbe in cura e si starebbe riprendendo

MONTREAL - Le autorità sanitarie canadesi hanno individuato un secondo caso di coaguli di sangue con un basso numero di piastrine dopo la somministrazione del vaccino AstraZeneca, pur continuando a raccomandarne l'uso.

Il raro evento - hanno precisato - è stato osservato in una persona che vive nella provincia di Alberta (ovest) che ha ricevuto la versione del vaccino AstraZeneca sviluppato dal Serum Institute in India, hanno scritto le autorità sanitarie su Twitter.

«La persona ha ricevuto cure e si sta riprendendo», hanno detto. Un primo caso era stato segnalato martedì scorso in un cittadino del Quebec che aveva ricevuto lo stesso vaccino.

Le formazioni di coaguli di sangue come risultato del vaccino AstraZeneca «rimangono molto rare» e il Canada «continua a vedere i benefici dei vaccini ... per la protezione contro il Covid-19 che superano i potenziali rischi», hanno detto le autorità sanitarie.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-18 22:54:58 | 91.208.130.89