Keystone
Donald Trump.
STATI UNITI
31.03.2021 - 18:020

Assalto al Campidoglio, due agenti fanno causa a Trump

Entrambi, rimasti feriti lo scorso 6 gennaio, ritengono l'ex presidente responsabile per aver incitato i rivoltosi

WASHINGTON D.C. - Nuova tegola giudiziaria all'orizzonte per Donald Trump. Due agenti di polizia del Campidoglio americano hanno fatto causa all'ex presidente degli Stati Uniti per le ferite riportate durante gli scontri dello scorso 6 gennaio al Congresso.

L'accusa mossa a Trump dai due poliziotti è quella di aver contribuito a incitare la folla ed entrambi chiedono un risarcimento danni di almeno 75mila dollari.

Nel dettaglio, secondo quanto riportato nelle carte, l'agente Sydney Hemby ha detto di essere stato «sbattuto contro le porte» d'ingresso del Campidoglio, di essere stato «bersagliato da uno spray chimico» e di aver perso sangue dal volto. Il suo collega, l'agente James Blassingame, è stato invece sbattuto contro una delle colonne dell'edificio, riferisce la CNN, rimediando così lesioni alla testa e alla schiena. A queste si aggiunge poi un'ulteriore componente psicologica.

Nelle carte i due agenti hanno parlato di assoluto terrore, ricordando i momenti in cui si sono trovati sovrastati dalla folla e incapaci di aiutare i colleghi che si trovavano a loro volta bersagliati. L'agente Blassingame in particolare ha riportato un disturbo post-traumatico, dicendo di essere «perseguitato» dal ricordo e le percezioni di quei momenti.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 5 mesi fa su tio
Venduti!!
Nikko 5 mesi fa su tio
E anche per quello che NON ha fatto, vedi Covid!
Peter Parker 5 mesi fa su tio
Chissà che guai.... Te pareva che la CNN non colga l‘occasione per continuare a screditare sempre e comunque Trump. Ma qualcuno si è accorto che ora c’è una nuova amministrazione? E che i guai che sta combinando sono una vera disgrazia per il popolo USA? Si potrebbe anche menzionare qualche articolo sul fatto che FBI aveva ricevuto info ed avvisi di possibili aggressioni, questo almeno un giorno prima e che, ciononostante, nessuno a Washington abbia poi scelto di rinforzare la sicurezza (la grande Pelosi ha rifiutato persino gli inviti a chiamare la Guardia Nazionale). Questo attacco era organizzato precedentemente al discorso di Trump (tra l‘altro anche il tentativo di impeachement su questo episodio è miseramente fallito). Ma poi, dove sono invece le denunce e richieste di risarcimento per tutti quei poliziotti feriti (ed anche morti) a causa di mesi e mesi di violenze perpetrate dalle „pacifiche“ dimostrazioni di BLM ed Antifa? Queste erano si supportate dai dems, ma chissà perché a nessuno interessa. E basta con questi articoli di CNN!
cle72 5 mesi fa su tio
Giusto a processo per tutto quanto ha fatto!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-21 17:10:41 | 91.208.130.87