Immobili
Veicoli

STATI UNITITerremoto di magnitudo 7,8 al largo dell'Alaska

22.07.20 - 09:26
Il sisma si è verificato a circa 100 chilometri a sudest di Perryville
keystone-sda.ch (USGS HANDOUT)
Terremoto di magnitudo 7,8 al largo dell'Alaska
Il sisma si è verificato a circa 100 chilometri a sudest di Perryville
È stata inizialmente diramata un'allerta tsunami, che è stata poi rimossa

PERRYVILLE - Un potente terremoto di magnitudo 7,8 sulla scala Richter ha da poco colpito l'Alaska, come indica il Servizio Geologico degli Stati Uniti (USGS).

Secondo l'USGS, il sisma ha avuto luogo alle 23:12 circa (le 08:12 in Svizzera). La profondità nelle acque è stata di circa 10 chilometri e l'epicentro è stato localizzato a circa 60 miglia (96 chilometri) a sudest di Perryville, in Alaska.

Il sisma ha provocato un allarme tsunami per quanto riguarda le coste dell'Alaska. Non è ancora chiaro se il sisma abbia causato danni. Testimoni hanno però indicato che si è sentito fino alla città di Anchorage, che si trova a circa 800 chilometri di distanza.

Diverse le testimonianze sui social dalle cittadine nella zona più a rischio, dove sono partite le sirene di allarme e stanno iniziando le operazioni di evacuazione.

AGGIORNAMENTO 10:40 - L'allerta tsunami è stata ritirata, le autorità hanno comunque invitato tutti alla massima prudenza. Ci sono state nel frattempo diverse scosse di assestamento, di diverse magnitudo (da 4 a 6 sulla scala Richter).

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO