Deposit Photos
ITALIA
19.12.2018 - 10:000
Aggiornamento : 10:41

Comprano la "loro" spiaggia per non farla avere agli arabi

Il gruppo di ambientalisti Grig vuole tutelare l'ambiente e l'identità locale nel sud della Sardegna

CAGLIARI - «È un regalo ai nostri figli e ai nostri nipoti», così ha commentato all'ANSA Stefano Deliperi. Il fondatore del Gruppo d'Intervento giuridico è felice per aver portato a termine la sua missione. Il Grig ha comprato 4 ettari di spiaggia in provincia di Cagliari. Si tratta in particolare di parte delle bellissime dune di Chia.

L’obiettivo caro agli ambientalisti era quello di evitare che questo prezioso territorio sulla costa sud della Sardegna finisse nelle mani di investitori stranieri, pronti a costruire alberghi e impianti per i turisti.


Deposit Photos

Il preliminare di vendita è stato siglato nello studio di un avvocato di Cagliari, come anticipato all'agenzia ANSA. Il prezzo è stato di 100mila euro, il venditore un privato.

Versata una caparra, ora l'associazione aprirà una sottoscrizione per coprire le spese. «Abbiamo vinto la concorrenza di alcuni investitori arabi - ha continuato Deliperi - lo abbiamo fatto per tutelare l'ambiente e la nostra identità: non volevamo che, come successo da altre parti in Sardegna, ci fosse impedito di godere appieno dei nostri tesori relegandoci magari dentro un recinto».

«Dune e spiaggia - ha spiegato Deliperi - erano private. Chi ce le ha vendute le ha ricevute in eredità. E arrivano quasi sino al mare. La parte di demanio è una striscia di uno o due metri».  

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-28 16:31:04 | 91.208.130.87