Cerca e trova immobili

GUERRA IN UCRAINA«Mosca ha perso l'87% delle sue truppe di terra»

13.12.23 - 12:11
Indiscrezioni degli 007 americani avrebbero rilevato i numeri dell'esercito di Putin in Ucraina.
Imago
Fonte ATS ANS
«Mosca ha perso l'87% delle sue truppe di terra»
Indiscrezioni degli 007 americani avrebbero rilevato i numeri dell'esercito di Putin in Ucraina.

MOSCA - La Russia ha perso l'87% delle truppe di terra che aveva in servizio attivo prima di invadere l'Ucraina e due terzi dei suoi carri armati: lo ha detto alla Cnn una fonte a conoscenza di una valutazione declassificata dell'intelligence Usa fornita al Congresso. Nonostante queste pesanti perdite, il presidente russo Vladimir Putin è determinato ad andare avanti, commenta l'emittente tv, mentre i funzionari Usa avvertono che l'Ucraina rimane profondamente vulnerabile.

L'attesa controffensiva ucraina ha segnato il passo durante l'autunno e secondo i funzionari americani difficilmente Kiev otterrà grandi guadagni nei prossimi mesi.

La valutazione dell'intelligence Usa, inviata lunedì scorso a Capitol Hill, giunge mentre alcuni repubblicani si oppongono alla fornitura da parte degli Stati Uniti di finanziamenti aggiuntivi all'Ucraina e l'amministrazione Biden lancia un pressing a tutto campo per cercare di ottenere fondi supplementari attraverso il Congresso.

La Russia è stata in grado di portare avanti il suo sforzo bellico nonostante le pesanti perdite, allentando gli standard di reclutamento e attingendo alle scorte di attrezzature più vecchie risalenti all'era sovietica, commenta la Cnn. Tuttavia, il documento rileva che la guerra ha «bruscamente ritardato di 15 anni gli sforzi russi volti a modernizzare le proprie forze di terra».

Secondo le stime, dei 360.000 soldati entrati in Ucraina, compresi personale a contratto e di leva, Mosca ne ha persi 315.000 sul campo di battaglia. Inoltre, ha perso 2.200 carri armati su 3.500 e 4.400 veicoli da combattimento di fanteria e mezzi corazzati da trasporto delle truppe su 13.600.

«Alla fine di novembre, la Russia ha perso oltre un quarto delle sue scorte di attrezzature delle forze di terra pre-invasione», si legge nel documento: «Ciò ha ridotto la complessità e la portata delle operazioni offensive russe, che non sono riuscite a ottenere grandi risultati in Ucraina dall'inizio del 2022».

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Nolema 6 mesi fa su tio
Dovrebbero perderli tutti e poi iniziare con gli altri

Fox81 6 mesi fa su tio
Putin ha vinto la perdita dei suoi uomini. gli invvassooorri devono perire, o arretrare

Giovanna D’Arco 6 mesi fa su tio
Se tengono in mano il pallino della guerra con il 13% delle truppe di terra, sono sicuramente alieni… non posso pensare ad altro! (In realtà penso ad altro a mi taccio!!!)

G&N 6 mesi fa su tio
A tutti i tifosi dei russi , buona notte e spero che domattina quando vi svegliate( se vi svegliate!) vedrete la situazione da un’altra angolazione.

Olly 6 mesi fa su tio
Risposta a G&N
chi si sveglia lo scoprirà domani, tu , io, noi , tutti, auguri anche a te per svegliarti domani!

Olly 6 mesi fa su tio
Giornali come Tio sono quelli più di parte di un establishment , delle agenzie di stampa dunque se vogliamo un'informazione la piu veritiera possibile cerchiamo informazioni da un'altra parte. ABI. Grazie a tio per permettere questo dialogo!

Spartan555 6 mesi fa su tio
Ma chi ci crede, ma dai per favore. Favolette e nient‘altro per mantenere il flusso di miliardi all‘Ucraina.

bambinoalto 6 mesi fa su tio
Ah, come no? Forze terrestri? A parte gli ukropi, nessuno è riuscito a farsi macellare con queste percentuali... quindi facciamo il calcolino per vedere quanti Forze terrestri potrebbe avere perso Kiev, dato che i kyborg sono forte EXTRAtetrestri: 0 %

Calimero 6 mesi fa su tio
E' vergognoso quanto sta succedendo in Ucraina ma anche altrove; ma perché chi decide di fare una guerra poi non va in prima linea a combattere come in passato avveniva? Tutte le guerre sono l'apoteosi della crudeltà ma chiaramente ci sono grandi interessi in gioco ai quali queste cose non interessano. Ma possibile che in un barlume di lucidità ed umanità questi personaggi non si rendano conto del male che stanno facendo all'umanità ed in particolare a chi non c'entra niente, cioè i civili e tra di loro i bambini, le vittime più innocenti e fragili ai quali viene negato un futuro oppure viene rovinato magari per il resto della vita? Lo so che sono considerazioni già fatte molte volte e persino ovvie ma nonostante ciò non riescono a smuovere le coscienze di chi potrebbe fermare questi massacri.

Princi 6 mesi fa su tio
eh li ha persi perché la metà sono venuti in CH a farsi mantenere

tbq 6 mesi fa su tio
«Mosca ha perso l'87% delle sue truppe di terra». E un altro 65% ha disertato.

Fabvan 6 mesi fa su tio
Risposta a tbq
Quindi arriviamo al 152% e andiamo sotto zero... Ma aspetta questo vuol dire che hanno perso persone che non esistono. Sono confuso.

Olly 6 mesi fa su tio
Risposta a tbq
ahahahhahahahhahhhhahahhahahhahah

Olly 6 mesi fa su tio
Risposta a Fabvan
tbq tacere è d'obbligo salvo se sei pagato per dire il falso!

tbq 6 mesi fa su tio
Risposta a Olly
Olly, che nervo scoperto ho toccato con un poco d'ironia? Uno davvero doloroso, vista la tua reazione. :) P.s.: non contare troppo sul fatto di essere anonimo, quando fai certe affermazioni. ;)

Olly 6 mesi fa su tio
Risposta a tbq
ahahahahha tbq anonimo???? ogni cosa che pensi o fai è registrata e visibile !!!

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a Olly
Magari non tutto, le scoreggie non sono tracciabili, tranne quando va male..

tbq 6 mesi fa su tio
Risposta a Olly
Olly, vedo che hai capito. Me ne compiaccio per te, il prossimo a cui risponderai potrebbe non avere la mia cortesia. :)

Lux Von Alchemy 6 mesi fa su tio
Il 99.9% non ha nemmeno idea di che città sia Mosca, o San Pietroburgo, della cultura di quel paese. Ma si permette commenti. Figuriamoci conoscere aspetti politici o militari. Che vuoto culturale. In tutti i casi, siamo in tempi di propaganda, meglio non credere a nulla o comunque dubitare. Sicuramente credere a chi ha mentito costantemente nei decenni e proliferato nelle guerre, non è possibile. Non ci sono né Santi né Eroi, ma certamente può esserci ragione e torto e motivazioni plausibili. Nulla che possa giustificare una tragedia umana come una guerra.

Roggino 6 mesi fa su tio
Risposta a Lux Von Alchemy
Il problema non sono di certo le città, la cultura ed ancor meno il popolo Russo, il problema è solo ed unicamente il regime attualmente al potere.

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a Lux Von Alchemy
Parla per te in quanto a conoscenze storiche e geografiche.

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a Lux Von Alchemy
😜 scherzo il tuo commento è più che centrato! Un cambio di regime a Mosca sarebbe a tutto vantaggio della della popolazione russa e non solo..

Ernst_Krenkel 6 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Keope, hai testimonianze dirette a supporto di questa tua affermazione? Perché le persone con cui ho avuto modo io di confrontarmi a Mosca - dove sono stato per due volte - di diverse estrazioni sociali e con preparazione culturale medio-alta, è stata unanime a definire l'epoca attuale come la vera rinascita di un Paese dopo la sbornia post-sovietica. Ho parlato con persone cresciute in anni in cui l'aspettativa di vita media di un maschio russo era di 45 anni e le pensioni medie di circa 50 Dollari americani al mese. E seppure la gran parte delle persone scherzasse liberamente con sottili giochi di parole riguardo alla propria classe dirigente (il Parlamento, "Duma", ha la stessa radice di "dùmaiu", ovvero "io penso"...) erano tutti unanimi a riconoscere che la vita in Russia è migliorata radicalmente dopo che Putin è salito al potere. Quindi mi chiedo in base a cosa un "regime change" sarebbe auspicabile da parte della popolazione russa, visto che oggi ha accesso a beni e servizi a costi nettamente inferiori rispetto ai nostri (leggi: potere d'acquisto). Forse tutto nasce da un equivoco clamoroso, tutto viziato dalla nostra presunzione, ovvero che il modello di riferimento sia la nostra società, siano i nostri stili di vita dispendiosi e basati su beni voluttuari, sia la nostra "cultura", sia la nostra "democrazia". Ecco, "democrazia": mi risulta che BBC, CNN e SkyNews siano tuttora visibili in Russia, anche online, mentre non mi risulta che al di qua del muro possiamo guardare Russia Today (RT) o Sputnik. Cambio di regime dove e per chi, di grazia?

Vecchio60 6 mesi fa su tio
Risposta a Ernst_Krenkel
Concordo e confermo! Finalmente un commento intelligente!

Keope1963 6 mesi fa su tio
Un fondo di verità potrebbe esserci altrimenti non si sarebbero scomodati di sorridere al panda nordcoreano..

Princi 6 mesi fa su tio
ma chi ci crede !!!!

Olly 6 mesi fa su tio
Risposta a Princi
concordo!!

Nola 6 mesi fa su tio
Che sia vero o no, si parla di morti e feriti. Sui giornali americani parlano di 360 mila soldati. E' quasi tutta la popolazione del Canton Ticino! Non c'e' nessuna pieta', gli esseri umani in guerra sono soldati, ritornano ad essere uomini solo quando il loro corpi rientrano in Patria, se rientrano. E quelli che ritornano vivi, diventano eroi.

Olly 6 mesi fa su tio
Risposta a Nola
Parliamo di realtà attuali !!!!! viste su vari social , come telegram, in palestina sono morte 18'000 persone al 99% civili, donne e bambini perlopiù , tra cui sui 8'000 bambini morti , assassinati, in 2 mesi!!!! il conflitto in Ukraina non ha mai fatto altrettanti morti di civili in 2 anni. in 2 settimane alcuni di loro erano in svizzera al caldo protetti !!! attualmente nella striscia di gaza bambini rimangono + di 24 ore senza antidolorifici a urlare di dolore , non possono scappare, non possono uscire da quella prigione che è la striscia di gaza condannati a essere bombardati e questo è oggi un campo di concentramento, prima del 7 ottobre 2023 era da anni una prigione a cielo aperto dove nessuno poteva uscire, condannati all'immobilità!!!! detto questo ogni morte è una morte di troppo quando è creata e voluta da un sistema di governo disumano come quello attuale !!!

NoMainstream 6 mesi fa su tio
ritagliamo e mettiamo da parte..

UnaVoceFuoriDalCoro 6 mesi fa su tio
Certo che il mainstream non si smentisce mai. Dopo le sanzioni davano alla russia tempo qualche settimana poi sarebbe colassata, poi che i russi avevano finito i missili, poi che prelevavano i c micro-chip dalle lavatrici per i loro missili, che si stavano ritirando con la coda fra le gambe e chi più ne ha più ne metta, la verità è che i russi stanno avanzando lentamente sul campo e le difese Ucraine si stanno lentamente sgretolando su tutti i fronti, Zelenski non lo c.. più nessuno.

Roggino 6 mesi fa su tio
Risposta a UnaVoceFuoriDalCoro
Certo che se basi le tue valutazioni solo su notizie date dal mainstream spazzatura il risultato dei tuoi pensieri non può essere che quello che hai scritto. I Russi avranno anche preso qualche lembo di terra ad Avdiivka, ma hanno perso ben più territorio sulla riva sinistra del Dnipro. Il numero di mezzi e uomini che stanno perdendo ad ogni assalto è molto elevato, quindi non direi proprio che le difese Ucraine si stiano sgretolando, almeno che tu non stia basando le tue informazioni sui media ufficiali Russi.

UnaVoceFuoriDalCoro 6 mesi fa su tio
Risposta a Roggino
Io al contrario non mi baso assolutamente sul mainstream, spazio su una dozzina di portali di diversi paesi, quindi di certo non mi bevo tutte le b,al le che tio copia da altri portali, ma mi diverte riportate quello che scrivevano e che non si è mai verificato, solo propaganda come quella che fanno i Russi ne più ne meno. Anzi sono peggio, mi ricordo davano per morto Lukashenko, Kadirov, Putin in fin di vita con sosia ecc roba da ridere. Detto ciò vai su qualche canale telegram di guerra, sia Russo che Ucraino e vedrai quale è la vera situazione sul campo

tulliusdetritus 6 mesi fa su tio
Risposta a Roggino
Quello che tu chiami lembo di terra corrisponde ad un buon terzo del territorio (un tempo) ucraino. Poi sei libero di vederla come vuoi ma la realtà non cambia

Roggino 6 mesi fa su tio
Risposta a tulliusdetritus
Non mi riferivo dall’inizio della guerra, ma solo nelle ultime settimane.

Sig der sauer 6 mesi fa su tio
Risposta a tulliusdetritus
Dopo Lardov , credo tu sia il secondo miglior cabarettista. Roggino parla di un lembo di terra ad Avdiivka (qualche campo di patate) e tu lo trasformi in un terzo del territorio ucraino…🤣🤣🤣

tulliusdetritus 6 mesi fa su tio
Risposta a Roggino
Alla faccia del ragionamento! Come dire che stai perdendo una partita 10:0 ma ti consoli dicendo che negli ultimi due minuti hai eseguito una rimessa laterale. Contento tu e il Sauer qua sotto che come al solito al parla quand che pisa i occ

Sig der sauer 6 mesi fa su tio
Risposta a tulliusdetritus
tulliusdetritus, decisamente dimostri di non saper seguire un discorso🤣🤣🤣

Roggino 6 mesi fa su tio
Risposta a UnaVoceFuoriDalCoro
Non si può conoscere la vera situazione di un fronte così vasto. Si può solo dedurre con tutte le riserve del caso. La nebbia di guerra è abbastanza fitta. Comunque non mi pare li abbiano mai dati per morti, ma che avessero qualche problema di salute, possibile? Sì certo, verificabile? Molto meno certo. Putin che ha dei sosia? Beh perché escluderlo?

Mat78 6 mesi fa su tio
Speriamo un giorno di leggere lo stesso titolo ma con le sole 3 parole iniziali.

Arcadia7494 6 mesi fa su tio
Risposta a Mat78
Speriamo davvero. Nel caso non succedesse, avanti con sanzioni e boicottaggio. Non abbiamo bisogno di amici così, chd se li tengano i bastian contrari. Io mi tengo UE e USA, con i nostri e i loro difetti , tutta la vita.

tulliusdetritus 6 mesi fa su tio
Risposta a Mat78
Se hai fortuna puoi aspettare fino ai prossimi mondiali di hockey, per il resto preparati a grosse delusioni

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a Arcadia7494
Che se li tengano? Guarda che purtroppo ce li teniamo noi… gli amici bastian contrari

Ernst_Krenkel 6 mesi fa su tio
Il nemico più temibile per il Blocco Occidentale non è Putin, ma l'esercizio di un "wishful thinking" tossico e autoreferenziale. La festa è finita.

Roggino 6 mesi fa su tio
Risposta a Ernst_Krenkel
La religione non è un nemico temibile solo per il blocco occidentale, ma anche per il resto del pianeta.

Fabvan 6 mesi fa su tio
Che barzelletta. Ma chi ci crede? Dopo la storia che Putin toglieva i processori dalle lavatrici e gli elettrodomestici questa è una nuova barzelletta.

Luigi Bianchi 6 mesi fa su tio
Risposta a Fabvan
leggi l'oroscopo miscredente

Olly 6 mesi fa su tio
ma quante menzogne raccontano i giornali ??

WhatwrongCH 6 mesi fa su tio
Risposta a Olly
Il bello che la redazione non ragiona nemmeno, come pecore seguono e basta. Bel servizio di qualità…..giornalismo da nemmeno 200.- di canone mensili. Non li vale proprio.

Roggino 6 mesi fa su tio
Risposta a Olly
Come fa una stima ad essere una menzogna?! 🤔

Olly 6 mesi fa su tio
Risposta a Roggino
una stima non è una verità, pensaci su un poco anche tu grazie! per il resto la verità la portano coloro che oggi non ci sono più e che tutte le guerre hanno portato via!

Roggino 6 mesi fa su tio
Risposta a Olly
Io non l’ho mai definita una verità, sei tu che l’hai definita una menzogna.

rosi 6 mesi fa su tio
Tio vi prego fate dei servizi di approfondimento, con persone competenti, La situazione è gravissima.

Toti 6 mesi fa su tio
Da una semplice ricerca sul web sembra che la maggior parte dei siti affermi che la Russia è la maggior detentrice di carri armati al mondo con oltre 12mila pezzi. A questo punto mi chiedo come mai la "fonte informata" ne conta solo 3500 ...

Dred 6 mesi fa su tio
Risposta a Toti
Forse, è una mia ipotesi, non contano i carri armati che sono in riserva (nei depositi) ma solo quelli in servizio attivo.

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a Toti
3500 sono quelli che riescono a mettere in pista.. gli altri sono ai box

WhatwrongCH 6 mesi fa su tio
Risposta a Toti
Evidentemente non sono capaci a contare e a ragionare. Figuriamoci se la Russia a fronte di una perdita dell’87% delle truppe di terra, non risponde con una qualche bombetta… Ma quante quante frottole che ci raccontano, pazzesco.

Roggino 6 mesi fa su tio
Risposta a Toti
3500 quelli che sono stati utilizzati in Ucraina, troppo difficile da capire?! 🤦🏼‍♂️

Sig der sauer 6 mesi fa su tio
Risposta a Toti
Toti, WhatwrongCH, ma siete in grado di capire quello che leggete? Prima frase dell’articolo: “ La Russia ha perso l'87% delle truppe di terra che aveva in servizio attivo prima di invadere l'Ucraina e due terzi dei suoi carri armati”, da notare “IN SERVIZIO ATTIVO PRIMA DI INVADERE L’UCRAINA”!!

RV50 6 mesi fa su tio
Una sola domanda a chi crede nelle dichiarazioni della Cia , come fa un esercito con solo il 13% di forze essere in grado di bloccare la grande e fallimentare offensiva Ucraina , e come mai si sanno tutti i morti Russi e non si accenna mai alle perdite Ucraine , per me ogni soldato morto sia Ucraino o Russo é sempre una persona umana , ma però smettiamola con tutti questi comunicati di parte che non trovano niente di veritiero tutta propaganda sia da una parte che dall'altra

Meganoide 6 mesi fa su tio
Risposta a RV50
13% è una percentuale, non una quantità. 13% di un numero elevato può essere comunque una quantità sufficiente allo scopo, è matematica di base.

Dred 6 mesi fa su tio
Risposta a RV50
Il 13% è riferito alle forze russe che erano in servizio attivo prima di invadere l'Ucraina. Credo quindi che non si tenga conto di tutte i soldati arruolati dopo febbraio 2022.

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a RV50
Scusa il disturbo ma vorresti spiegarci che cosa è una persona umana?

WhatwrongCH 6 mesi fa su tio
Risposta a RV50
RV50: Il tuo discorso non fa una piega. È come dici tu.

Roggino 6 mesi fa su tio
Risposta a RV50
Secondo me dovresti prima capire la differenza tra truppe terrestri ed un esrercito, poi avrai la tua risposta 😉

WhatwrongCH 6 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Keope si intende che una persona benché vista come milite russo o ucraino, a fronte di una morte, è pur sempre un umano, una vita. Una vita che merita di vivere e non di andare al macello.

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a WhatwrongCH
Ah ok no sai persona umana magari ci sono persone feline o suine..

rosi 6 mesi fa su tio
la guerra cosa risolve? La guerra porta solo morte, dolore, rabbia, distruzione da tutte le parti: Ucraina, Russia, Palestina, Israele e tutte le altre guerre in giro per il mondo. Si può essere così assetati di potere per arrivare a portare morte ovunque? Giovani che avevano voglia di vivere, di amare, di viaggiare e che contro la loro volontà si trovano in mezzo ad un disastro. I governi di tutto il mondo devono urlare basta, I media devono fare di più e non dare semplici informazioni ma devono portare delle voci critiche, di persone che vogliono la pace e non la guerra.

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a rosi
Magari se provi a intercedere parlando di pace e amore a Putin ti ascolta e ritira le sue truppe

Roggino 6 mesi fa su tio
Risposta a rosi
Sarebbe bello, ma in certi paesi lì zittiscono i media che provano anche soltanto a parlare di pace.

Peppiniello 6 mesi fa su tio
Risposta a Roggino
Stai parlando dell Ucraina?

Roggino 6 mesi fa su tio
Risposta a Peppiniello
No di tutti quei paesi dove tale informazione è comprovata da fatti reali. Per l’Ucraina non ho informazioni verificabili a riguardo, tu ne hai magari?

UnaVoceFuoriDalCoro 6 mesi fa su tio
Ma la Russia non doveva capitolare dopo una settimana dall'introduzione delle sanzioni?

Roggino 6 mesi fa su tio
Risposta a UnaVoceFuoriDalCoro
Per la gente che come te non ha idea di come funzioni le sanzioni, sì è così.

UnaVoceFuoriDalCoro 6 mesi fa su tio
Risposta a Roggino
Ecco il 🤡 di turno che non capisce il sarcasmo

Roggino 6 mesi fa su tio
Risposta a UnaVoceFuoriDalCoro
Questo non fa altro che confermare quanto ho scritto sopra 😉

UnaVoceFuoriDalCoro 6 mesi fa su tio
Risposta a Roggino
Idem

Jackb 6 mesi fa su tio
Fossimo a Risiko e io fossi gli USA, vista la diminuzione di armi difensive, sarebbe l'occasione per attaccare e affondare la Russia una volta per tutte! A Risiko...

TeresaBaliresa 6 mesi fa su tio
E poi c’era la marmotta che confezionava la cioccolata…

Toti 6 mesi fa su tio
Risposta a TeresaBaliresa
Fantastica! Concordo pienamente ... Dalla CCN poi ... il primo media alla mercé dei democratici.

Lux Von Alchemy 6 mesi fa su tio
Nulla di credibile esce da fonti interessate, manipolate. Figuriamoci quanto credito dare ai commenti. La vera tragedia è umana, la cupidigia, la bramosia del controllo egemoniaco esercitato nei decenni dai soliti noti, enti distruttivi e fortemente legati ai poteri economici. Finirà, certo, e andranno avanti in altri modi e con nuovi obbiettivi. Siamo spettatori.

centauro 6 mesi fa su tio
Mi viene da riflettere sulle perdite umane che hanno subito entrambi gli scherzi, ma ne valeva la pena sacrificare delle persone per un capriccio del dittatore? La cupidigia e fame di potere che sopravvalgono i principi di pace e collaborazione tra i popoli, purtroppo gli sforzi per arrivare alla ritirata degli invasori sono stati vani quando ci si trova di fronte al minaccioso tiranno del Cremlino.

Arcadia7494 6 mesi fa su tio
Risposta a centauro
Occhio che adesso arrivano quelli "ma la guerra è iniziata prima"... PS no non ne valeva ovviamente la pena. Se Putin avesse saputo di incontrare tutta questa opposizione sia ucraina che occidentale (doveva essere un blitz...) avrebbe al massimo invaso il Kirghizistan...

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a Arcadia7494
Avrebbe invaso il Putistan

centauro 6 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Scusate, volevo scrivere schieramenti non scherzi.

Mox 6 mesi fa su tio
Fonti più serie e non di parte parlano di 1 soldato russo morto ogni 10 ucraini (e mercenari)

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a Mox
🤡😂 fonti serie 😂😂😂

Braun30 6 mesi fa su tio
Risposta a Mox
Fonti serie tipo Vladimir Solovyov? Questi sono numeri che la TV di stato russa propaga da mesi. Magari alla base sta che i Ceceni e i volontari siriani non entrano nel conteggio delle perdite russe.

Roggino 6 mesi fa su tio
Risposta a Mox
Fonti talmente serie che non ne si conosce il nome?! 🤔

rosi 6 mesi fa su tio
Risposta a Mox
anche se fosse così è già un morto di troppo, poveri giovani.

Meganoide 6 mesi fa su tio
Risposta a Mox
Fonti serissime. Mamma mia che fesseria.

Vecchio60 6 mesi fa su tio
Risposta a Mox
Esatto il rapporto è di 10 a 1. Una media fra le fonti russe e ucraine. Con le armi fornite all’ucraina (in parte puntualmente anche vendute sul mercato nero) l’Europa è quasi disarmata e in recessione economica grave. Ora , da un tre settimane la stampa e i social occidentali hanno steso un velo di censura sulle informazioni. Quasi a volerci nascondere ciò che succede davvero. E via di propaganda per nascondere il fiasco storico della sconfitta dell’Occidente contro il “il male assoluto” Putin. Certo che con il tifo da stadio praticato da certi commentatori non si vedrà mai la verità

Vecchio60 6 mesi fa su tio
Risposta a Mox
Chi ancora ha fiducia nelle dritte della CIA non ha ancora capito cosa sia la CIA e cosa ha combinato nel mondo dalla sua fondazione ad oggi.

Arcadia7494 6 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Intendi dire che, per ogni soldato russo morto, sono morti 10 soldati ucraini? Vorrebbe dire che se i russi hanno perso ca. 200-300'000 soldati, l'Ucraina ne ha persi 2-3 milioni. Cavoli, sono tanti. Chissà quali fonti serie lo dicono....

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a Arcadia7494
evidentemente il tuo commento era per Mox al quale l’ho inoltro volentieri… ehi Mox.. prenditi anche questo!!

gigipippa 6 mesi fa su tio
Il risultato è un manipolo di vecchi che ballano allo spettacolo del comico, e molti giovani morti, per la gloria.

Nikko 6 mesi fa su tio
Risposta a gigipippa
Avresti preferito che l’intera Ucraina diventasse territorio russo?

medioman 6 mesi fa su tio
Tutto questo per sbloccare altri aiuti militari, della serie “ questo è il momento giusto “

medioman 6 mesi fa su tio
Avevano detto che i 🚀 sono finiti e adesso dovevano combattere a mani nude senza scarpe e vestiti

tulliusdetritus 6 mesi fa su tio
A furia di perdere la Russia e a furia di vincere il blocco occidentale tramite l'Ucraina, mi chiedo com'è che non siano arrivati a conquistare tutto il paese fino a Vladivostok. Ovviamente c'è la remotissima possibilità che non ce la stiano raccontando giusta, ma vuoi mai mettere in dubbio le informazioni super partes che arrivano dalla CIA?

Roggino 6 mesi fa su tio
Risposta a tulliusdetritus
Non hai considerato la possibilità che tu abbia un problemino dei testi che leggi.. 😉

Meganoide 6 mesi fa su tio
Risposta a tulliusdetritus
Tullius, ma perché devi sempre leggere tutte le notizie in modo fazioso, cosa c'è che non ti è chiaro nella frase "L'attesa controffensiva ucraina ha segnato il passo durante l'autunno e secondo i funzionari americani difficilmente Kiev otterrà grandi guadagni nei prossimi mesi."

tulliusdetritus 6 mesi fa su tio
Risposta a Meganoide
Non vedo altro modo di leggere una notizia di per sé faziosa in partenza

s1 6 mesi fa su tio
Ok. Quindi la vittoria Ucraina é imminente. O sono hli stessi che informavano dei successi della controffensiva, di mariupol, di bachmut, di adveka, di Bucha, del nordstream... Però vediamo, inverno è arrivato, se ne riparla nel 2024, senza armistizio probtiper ulteriori massacri per procura e stragi in nome dell'egemone

s1 6 mesi fa su tio
Risposta a s1
altra considerazione interessante: statistiche militari basate su vari conflitti che prendono in considerazione la gestione della guerra sul campo segnalano che nella situazione ucraina dove la russia ha una schiacciante superiorità aerea e di artiglieria si calcola 1 morto russo per 6 ucraini e 10 feriti...il calcolo è mostruoso e presto fatto per le perdite ucraine, se il numero di morti russi è veritiero...

Roggino 6 mesi fa su tio
Risposta a s1
Scusa dove sarebbe questa fantomatica superiorità aerea?! Per non parlare dell’ artiglieria che ha solo qualche problemino di efficacia… Senza contare che uno dei due eserciti usa la strategia della carne da macello, mentre l’altro fa il possibile per preservare la vita dei propri soldati. Quindi sinceramente fossi in te rivedrei giusto un attimino il tuo metodo di calcolo… 😉

s1 6 mesi fa su tio
Risposta a Roggino
so che non serve discutere ma per la gloria.... kiev ancora spetta quel manipolo di F16 dalla NATO e alleati e ha mandato i propri piloti ad addestrarsi negli usa, il testa di legno norvegese ha già detto che non saranno un "game changer" poi da fonti non molto affidabili tipo wikipedia emergerebbe che l'ucraina ha una aviazione con una flotta di 300 aerei (se esistono ancora) mentre la russia ha una flotta con circa 2700 aerei di cui 1000 caccia.... per quanto riguarda i pezzi di artiglieria sempre wikipedia che vale poco…oltre 42'000 pezzi di artiglieria e mezzi corazzati i russi con anche 2500 mezzi contraerea, e l’ucraina 5000 pezzi di artiglieria e mezzi corazzati, quelli ricevuti in questi 2 anni non saprei quanti sono ma ho idea di dove sono adesso. Se ancora sfugge l’immensità del divario tra i due eserciti… ovvio oltre a wiki ci sono altri metodi di calcolo ma credo che il risultato cambi poco, pure ammettendo che i mezzi russi siano stati decimati fino a 10'000 (e stimo che per gli ucraini non siano molti di meno...) la differenza resta comunque enorme...

Roggino 6 mesi fa su tio
Risposta a s1
Non cogli un piccolo dettaglio, ma fondamentale, la Russia ha un’arsenale immenso, questo è vero, ma per i suoi noti problemi di corruzione, questo arsenale è stato tenuto peggio che gli sfascia carrozze delle nostre zone, quindi i pezzi che sono realmente utilizzabili sul campo di battaglia sono nettamente meno dei numeri che trovi su Wiki. Non per niente il pelatino ha riconvertito le fabbriche per fornire mezzi per la guerra, perché la maggior parte dei mezzi negli arsenali è inservibile. Per l’aviazione il problema non è molto diverso, in più non hanno un numero sufficiente di piloti con esperienza, quindi l’aviazione è come se non ci fosse al fronte. Come detto la differenza è enorme, vero, ma solo sulla carta.

s1 6 mesi fa su tio
Risposta a Roggino
Ok. Sei molto convincente. I prossimi sviluppi sul campo confermeranno le tue tesi se del caso.

Articus76 6 mesi fa su tio
Risposta a Roggino
Cavolo per caso hai studiato a West Point? Sei molto ben informato sullo stato dei mezzi militari Russi.

Marcello detto Marcello 6 mesi fa su tio
Tutto merito delle famose pale

Kyke 6 mesi fa su tio
Quindi l’esercito russo sta combattendo con un esercito fantasma :-) un po’ come il signore degli anelli il ritorno del re

W.Bernasconi 6 mesi fa su tio
Comincio a non sopportare più questa bilancia che dà pesi e misure differenti a dipendenza di chi li pone…

W.Bernasconi 6 mesi fa su tio
Vabbè… l’intelligence USA poteva anche risparmiarsela questa! Piuttosto che ci dica quanti altri missili forniranno a Israele per essere lanciati sui civili della Striscia…

PanDan 6 mesi fa su tio
qualche cosa devono dire, se no...non ricevono i soldini...la tempistica mi sembra decisamente sospetta!

max222 6 mesi fa su tio
Da come date le informazioni non sembra di essere in un paese democratico, dove le notizie non dovrebbero essere di propaganda.

Roggino 6 mesi fa su tio
L’unica tattica militare che al Cremlino conoscono è quella della carne da macello, che tutt’ora continua… 🤦🏼‍♂️

carlo56 6 mesi fa su tio
e quanti ne ha persi Kiev?

TheQueen 6 mesi fa su tio
Risposta a carlo56
Chi invade è ok quindi? Kiev ne ha persi tanti, ma per il proprio paese, non per assecondare un dittatore

s1 6 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
certo che è per assecondare un dittatore che si chiama l'egemone anglossassone che usa l'ucraina per una guerra per procura contro la nemesi russia (aggressore aggredito, democrazia, diritto di difendersi e bla bla)

Olly 6 mesi fa su tio
Risposta a TheQueen
i primi ad amazzare e bombardare furono gli ukraini stessi a partire dagli anni 2015 quando ci fu un colpo di stato in Ukraina organizzato dai soliti USA; GB; ok ? a partire da li fino ad oggi ci furono piu di 15'000 morti nella regione del Donbass e chi più ne ha più ne metta. È il momento di svegliarsi fuori un poco e di ritornare ognuno a fare il proprio mestiere e/o di informarsi un poco al meglio, in caso contrario meglio tacere. A buon intenditore !!

Keope1963 6 mesi fa su tio
Risposta a s1
No caro … il bla bla sono le tue deliranti ultime frasi..
NOTIZIE PIÙ LETTE