Immobili
Veicoli

UNIONE EUROPEAL'aviazione tornerà a livelli pre-Covid nel 2024

06.06.22 - 15:12
Quest'anno nei cieli europei sono attesi 9,5 milioni di voli. La ripresa sarà completa solo tra due anni
Imago
Fonte ATS
L'aviazione tornerà a livelli pre-Covid nel 2024
Quest'anno nei cieli europei sono attesi 9,5 milioni di voli. La ripresa sarà completa solo tra due anni

BRUXELLES - Sono attesi 9,5 milioni di voli nei cieli europei quest'anno, l'85% dei livelli pre-Covid. Lo stima Eurocontrol, l'ente europeo per il controllo del traffico aereo.

Il recupero dei livelli precedenti alla pandemia è atteso solo nel 2024, con 10,58 milioni di voli attesi nel 2023 e 10,97 milioni alla fine del triennio.

Le previsioni triennali di Eurocontrol, nell'ambito della ripresa dalla pandemia da Covid-19 e dell'impatto dell'invasione russa in Ucraina, sono aggiornate al 3 giugno. Il dato sui voli europei attesi nel 2022 sono stati rivisti al ribasso, per lo più a causa dell'impatto della variante Omicron sul primo trimestre e non per la guerra: in precedenza l'attesa per il 2022 era di un ritorno all'89% del traffico 2019.

Eurocontrol esclude tra l'altro che già nel corso del prossimo triennio vengano riaperte le rotte chiuse in seguito alla crisi ucraina. In uno scenario invece più pessimista sull'evoluzione del traffico, legato a eventuali effetti di nuove varianti Covid o a rischi economici acuiti, i voli europei torneranno ai livelli del 2019 solo nel 2027, fermandosi a poco meno di 9,6 milioni nel 2024.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO