Cerca e trova immobili
Crew Dragon ammarata nel Golfo del Messico

STATI UNITICrew Dragon ammarata nel Golfo del Messico

06.05.22 - 09:21
I quattro astronauti rientrano sulla Terra dopo una missione di sei mesi sulla Stazione Spaziale Internazionale
keystone-sda.ch (NASA/Aubrey Gemignani HANDOUT)
L'equipaggio appena dopo l'ammaraggio.
L'equipaggio appena dopo l'ammaraggio.
Fonte Ats Ans
Crew Dragon ammarata nel Golfo del Messico
I quattro astronauti rientrano sulla Terra dopo una missione di sei mesi sulla Stazione Spaziale Internazionale

NEW YORK - La navetta Crew Dragon Endurance è ammarata nel Golfo del Messico, dopo circa 23 ore di viaggio al rientro dalla Stazione Spaziale Internazionale (Iss).

A bordo ci sono i quattro membri dell'equipaggio della missione Crew-3: il tedesco Matthias Maurer, dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) e i colleghi della Nasa Raja Chari, Thomas Marshburn e Kayla Barron. Rientrano sulla Terra dopo una missione di sei mesi a bordo della Iss.

Dopo il recupero a bordo della nave Shannon della SpaceX, sulla quale è stata portata per mezzo di una struttura chiamata "Dragon Nest", la capsula Crew Dragon Endurance è stata spostata all'interno di una sorta di hangar a bordo della nave. Qui è stato aperto il portello e i tecnici hanno aiutato gli astronauti a lasciare dalla navetta.

Il primo a uscire è stato il comandante della missione Crew-3, Raja Chari, della Nasa; quindi è stata la volta di Thomas Marshburn, l'astronauta della Nasa che in questa sua ultima missione ha avuto il ruolo di comandante della Stazione e che ha al suo attivo tre missioni, nelle quali ha volato con lo Space Shuttle, la navetta russa Soyuz e la Crew Dragon della SpaceX, per un totale di 337 giorni trascorsi in orbita. Come i suoi colleghi, è apparsa in buone condizioni anche la specialista di missione Kayla Barron, anche lei della Nasa. L'ultimo a lasciare la navetta è stato Matthias Maurer, dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa), che ha concluso la sua prima missione in orbita, chiamata 'Cosmic Kiss' e che nell'ultima settimana a bordo della Stazione Spaziale ha incontrato la sua collega dell'Esa Samantha Cristoforetti: era dal 2011 che due astronauti dell'Esa non si trovavano insieme sulla Iss.

Dopo i primi esami medici a bordo della nave, gli astronauti verranno portati a Terra con un elicottero; quindi Chari, Marshburn e Barron raggiungeranno in aereo il centro di addestramento della Nasa a Houston, mentre Maurer partirà per il centro di addestramento dell'Esa che si trova in Germania, a Colonia.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE