Deposit
FRANCIA
12.06.2021 - 12:480

Un focolaio della variante Delta a Strasburgo

L'Agenzia regionale per la Salute del Grand Est ha annunciato «un piano d'azione immediato» per fermarne la diffusione.

Sono stati «già identificati» quattro casi positivi in seno alla Scuola delle Arti del Reno.

PARIGI - L'Agenzia regionale per la Salute della regione francese del Grand Est ha annunciato oggi un «piano d'azione immediato» dopo la scoperta di un «cluster della variante Delta (o indiana)» a Strasburgo, nell'est della Francia.

Sono stati «già identificati» quattro casi positivi in seno alla Scuola delle Arti del Reno a Strasburgo, e 43 casi «contatto» che sono in corso di verifica. Sono scattate subito operazioni di vaccinazione mirata che dureranno tutto il weekend, oltre alla chiusura della scuola.
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-03 09:17:51 | 91.208.130.85