Keystone
ITALIA
23.04.2021 - 17:450
Aggiornamento : 19:57

Regioni, nuovi colori: Lombardia e Piemonte tornano gialle

I ristoranti potranno quindi riaprire le terrazze, e ci si potrà spostare più liberamente

Per muoversi tra regioni di altri colori, invece, sarà necessario un certificato

ROMA - Sono stati confermati i previsti e tanto attesi cambi di colore delle Regioni italiane, ed è convalidato il ritorno in giallo, tra le altre, anche di Lombardia e Piemonte.

Lo ha riferito l’Istituto superiore di sanità italiano (ISS), che ha pubblicato il suo monitoraggio settimanale.

Vista l'ultima decisione del Governo Draghi, la zona gialla porterà con sé diversi allentamenti: da lunedì, infatti, i ristoranti all'aperto potranno riaprire, e ci si potrà spostare liberamente tra le Regioni gialle. Attenzione però: per spostarsi tra Regioni arancioni servirà un certificato che dimostri di aver fatto il vaccino, il tampone negativo 48 ore prima del viaggio, o di essere guariti dal Covid.

In zona rossa è rimasta ora solo la Sardegna, mentre in arancione ci sono Calabria, Basilicata, Valle D'Aosta, Puglia e Sicilia. In giallo invece le altre: Friuli-Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Veneto, Piemonte, Lombardia, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Abruzzo, Umbria, Marche, Campania, Molise.

Il monitoraggio settimanale ha mostrato inoltre che l'Indice Rt nazionale è calato ancora: attestandosi ora a 0,81 (rispetto allo 0,85 della settimana passata). Ciò significa che il numero di ricoverati è tornato ad essere sotto la soglia definita «critica» dall'istituto.

Tuttavia, concentrandosi sulle singole zone, le cifre dei ricoveri sono ancora sopra tale soglia in ben 12 territori, e l'ISS conferma che Calabria e Sardegna sono ancora Regioni «ad alto rischio». In generale, l'istituto sostiene che continua ad essere fondamentale rispettare le misure di protezione poiché la «diffusione delle varianti più trasmissibili» è ancora ampia. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Don Quijote 5 mesi fa su tio
La vita è bella perché variopinta, i politici italiani hanno più fantasia di Spielberg … non a caso hanno dalla loro parte il triste record di morti per milione di abitanti in questa politico-pandemia! Spesso attraverso la stampa cercano di nascondere la propria inefficienza citando drammatiche catastrofi per cattiva gestione in paesi come la Svezia, oppure quelli più popolosi con numeri assoluti da copertina ma percentualmente in acque più tranquille e che a conti fatti hanno meno morti per milione di abitanti del bel paese. Non solo l’Italia, anche la Svizzera fa parte di questo ridicolo rodeo. I conti con l’oste si potranno fare solo a fine emergenza.
ceresade36@gmail.com 5 mesi fa su tio
Tutto soldi lo fano aposta appena sta per arrivare lestate cominciano allentare cosi no perdono laportunita di fare soldi Tutto Bissnes niente altro che Bissnes😡 vaccino tes e tutto quanto lo fano solo per inganare e ckntrollare il mondo a suo piacere
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-23 08:14:18 | 91.208.130.87