Keystone
GERMANIA
24.10.2020 - 12:380

Merkel ripropone il video settimana scorsa: «Vale parola per parola: restate a casa»

Con un gesto inusuale, la cancelliera tedesca ha voluto sottolineare come la sua posizione non sia cambiata.

BERLINO - «Non siamo impotenti di fronte al virus, dipende dal nostro comportamento con quanta velocità e con quanta forza si diffonde. Siamo obbligati a fare una sola cosa in questo momento: ridurre i contatti». Lo ha detto Angela Merkel nel suo video podcast settimanale, pubblicato come ogni sabato sul sito del governo tedesco.

La cancelliera ha poi fatto un gesto inusuale. Sottolineando che le sue convinzioni sulla situazione pandemica in Germania non sono affatto cambiate rispetto alla settimana scorsa, ha riproposto il video di sette giorni fa: "vale parola per parola", ha detto. Si tratta di un messaggio accorato che aveva avuto molta risonanza. «Per favore, dove possibile, restate a casa e nei vostri luoghi di residenza», diceva.

Oggi il Robert Koch Institut ha registrato in 24 ore 14.714 nuovi contagi, inoltre è stata superata la soglia dei 10.000 morti (sono 10.003). Dal punto di vista sanitario, sul fronte dei posti letto in terapia intensiva, la situazione resta sotto controllo. È stato però già sollevato il problema della carenza di personale specializzato.

Inoltre, anche se attualmente a contrarre il Covid sono prevalentemente giovani, che presentano un decorso della malattia più lieve, sono in aumento i pazienti sopra i 60 anni, e quelli che devono far ricorso alla terapia intensiva.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-12-01 19:59:41 | 91.208.130.85