Immobili
Veicoli

LUGANOFilippo Lombardi in Municipio è più di un'ipotesi

14.01.21 - 11:28
La "Commissione cerca" del PPD ha chiesto all'ex consigliere agli Stati la disponibilità a candidarsi.
Ti Press
Filippo Lombardi in Municipio è più di un'ipotesi
La "Commissione cerca" del PPD ha chiesto all'ex consigliere agli Stati la disponibilità a candidarsi.
Risposta affermativa. Sarà lui a sostituire Angelo Jelmini nell'esecutivo cittadino?

LUGANO - Il presidente dell'Ambri Piotta nel Municipio di Lugano? Ad aprile potrebbe succedere. La "Commissione cerca" della Sezione PPD e GG di Lugano è infatti al lavoro per allestire le liste per il Municipio e per il Consiglio comunale. Dopo la rinuncia di Michel Tricarico (che in molti vedevano come candidato naturale alla sostituzione dell'uscente Angelo Jelmini), in casa pipidina si è alla ricerca di un nome da affiancare a coloro che figuravano sulla lista delle ultime Comunali, poi annullate a causa della pandemia (Lorenzo Beretta Piccoli, Benedetta Bianchetti, Nadia Ghisolfi, Lorenzo Pianezzi, Laura Tarchini e Stefano Dias degli alleati Verdi liberali).

Ebbene, la "Commissione cerca" ha chiesto all’ex Consigliere agli Stati Filippo Lombardi una sua disponibilità di massima a candidarsi per il Municipio, «ritenendo che egli possa rappresentare un importante valore aggiunto a favore della Città di Lugano, grazie alla sua esperienza politica e alle sue conoscenze e relazioni cantonali, nazionali e internazionali», si legge su una nota stampa del partito.

Lombardi ha dal canto suo dato la disponibilità «di principio». Il suo nome viene dunque incluso nei diversi scenari che la commissione sta esaminando e da cui scaturirà la proposta che verrà sottoposta all'approvazione dell’Ufficio presidenziale della Sezione. La decisione finale sulle liste compete per Statuto all’Assemblea sezionale che si terrà venerdì 29 gennaio in videoconferenza.

 

NOTIZIE PIÙ LETTE