letterallavalleposchiavo.ch
GRIGIONI
07.09.2021 - 18:040

Poschiavo si riscopre plurilingue in un festival tutto nuovo

La prima edizione di Lettere dalla Svizzera alla Valposchiavo (dal 1 al 3 ottobre) nel segno degli idiomi nazionali

POSCHIAVO - Dieci autori da tutte le aree linguistiche per un festival nel nome del plurilinguismo, questo è Lettere dalla Svizzera alla Valposchiavo che si terrà a Poschiavo dal 1 al 3 ottobre.

Una prima edizione, che si srotolerà lungo 3 giorni, in una sorta di dialogo “in miscellanea” di lingue, registri espressivi e stili. A ideare e coordinare il progetto Begoña Feijoo Fariña, Walter Rosselli e Fabiano Alborghetti.

Fra gli ospiti, diversi dei quali di fama e pluripremiati, ci saranno Dragica Rajčić Holzner (2 ottobre), Pedro Lenz (3 ottobre), Pierre Lepori (3 ottobre), Doris Femminis (2 ottobre), Olimpia De Girolamo (sia il 2 che il 3 ottobre), Ruth Gantertm (moderatrice 2 ottobre), Yari Bernasconi (moderatore 3 ottobre), Noëlle Revaz (2 ottobre), Odile Cornuz (3 ottobre), Dumenic Andry (2 ottobre), oltre all’incontro a più voci con gli autori presenti e già intervistati da Viceversa letteratura (2 ottobre) e la presentazione del libro di Daniele Dell’Agnola a cura della Pro Grigioni Italiano (3 ottobre).

Per maggiori informazioni rimandiamo al sito ufficiale del Festival.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-25 21:19:22 | 91.208.130.86