Udc Ticino
CANTONE
08.06.2020 - 20:310

«Rientrare? Non ci ho mai pensato»

Il presidente della sezione bellinzonese dell'Udc sulle sue dimissioni: «Guardo verso altri orizzonti»

All'indirizzo della dirigenza cantonale: «Un'egemonia che non ho apprezzato. Si prenda ispirazione dall'Udc nazionale»

BELLINZONA - Ha il sapore di attriti di lunga data l'addio della sezione bellinzonese dell'Udc. O, quantomeno, quella del suo presidente Ivano De Luigi. 

Anche lui, come Piero Marchesi, non vuole entrare nel merito della telefonata al vetriolo che avrebbe fatto traboccare una situazione già all'orlo. Tuttavia, su un suo eventuale ripensamento è categorico: «Per quanto riguarda la mia persona, dal momento in cui ho deciso di dimettermi da Presidente di sezione, non ho mai avuto intenzione di "rientrare nei ranghi"», sottolinea. De Luigi, anzi, starebbe guardando ad altri orizzonti: «Ho nuove prospettive politiche per il futuro, che vanno in altre direzioni».

Resta nelle sue parole un po' d'amarezza: «Non ho apprezzato quella sorta di egemonia a livello cantonale che non ci ha concesso campo d'azione. L'Udc, a livello nazionale, ha obiettivi ben diversi. È un partito di Governo, e anche importante. Non sarebbe male assimilarne la filosofia e implementarla, anche a livello cantonale».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-04 00:59:33 | 91.208.130.87