tipress
CHIASSO
06.12.2018 - 23:020

CoT via da Chiasso: «Basta smantellare posti di lavoro»

Tutti i capigruppo in consiglio comunale chiedono al Municipio di prendere posizione affinché la decisione venga rivista

CHIASSO - Si torna a parlare del trasferimento della Centrale degli oggetti trovati di Chiasso e a tal proposito, sul tavolo del Municipio, giunge un'interpellanza sottoscritta da tutti i capigruppo in consiglio comunale a Chiasso.

«Dopo mesi di silenzio, è giunta inaspettatamente la notizia che il CoT verrà trasferito a Cadenazzo, cancellando ulteriori posti di lavoro sul nostro territorio - si legge nello scritto -. Una decisione che non può e non deve lasciare indifferente il nostro Municipio e i nostri colleghi».

«Se da un lato potremmo essere soddisfatti che questo servizio resti in Ticino e non vada oltre Gottardo - prosegue l'interpellanza -, non possiamo per contro esprimere un sentimento di amarezza e frustrazione davanti all’ennesimo smantellamento da parte delle ex regie federali di posti di lavoro nella nostra cittadina».

Al Municipio viene quindi chiesto se sia intenzionato a prendere posizione con la Posta «attivandosi con il sostegno del Consiglio Comunale e della popolazione di Chiasso e del Mendrisiotto affinché la decisione di smantellare l’ufficio della Centrale degli oggetti trovati di Chiasso venga rivista».

Tags
chiasso
municipio
lavoro
cot
posti lavoro
consiglio comunale
decisione
consiglio
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-12 18:13:10 | 91.208.130.87