tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
FOTO
LUGANO
19 min
Vernice? No, l'alga tossica
Immagini suggestive quelle inviate da un lettore.
CANTONE
4 ore
Pulire i fondali del Lago Maggiore? «Trovato letteralmente di tutto»
I sub dell'Associazione Delta Divers si sono impegnati nella pulizia dei fondali durante il Clean-up day 2020
LUGANO
14 ore
Esce di strada di fronte allo stadio
L'incidente è avvenuto questa sera in via Trevano. Illesi i tre occupanti del veicolo
CANTONE
14 ore
«In questa crisi la Svizzera ha mostrato la sua coesione»
Ignazio Cassis e Christian Vitta hanno ripercorso questa sera i punti salienti della pandemia.
LOCARNO
17 ore
«Vogliamo le bici sui bus»
I Verdi del Locarnese chiedono alle Fart di togliere il divieto
CANTONE
18 ore
Inchiesta Lega: spunta il nome di Tettamanti
I magistrati italiani indagano sui conti pro-Salvini. Ma dal Ticino arriva la smentita di Fidinam
RIAZZINO
18 ore
30 gradi, ma è già Natale
Nei negozi sono già comparsi i primi addobbi natalizi
LUGANO
19 ore
«Lugano perderà un bel po' di soldi»
Tre consiglieri comunali hanno stimato a 40 milioni il danno da Covid per quest'anno. E chiedono lumi
CANTONE
20 ore
«Il tempo per accudire i figli valga negli anni di servizio»
Un'iniziativa parlamentare chiede di non penalizzare le neo-mamme dell'amministrazione pubblica
AGNO
20 ore
Il Covid fa friggere i conti dei pescatori
Gli eventi cancellati nel 2020 appesantiscono i bilanci di molte associazioni.
CANTONE
20 ore
I radar risparmiano solo la Valle di Blenio
La prossima settimana sono previsti controlli mobili in sette distretti su otto.
CASLANO
20 ore
Abbaglio sui «controlli fantasma»
La Commissione rinnova la fiducia alla Polizia Malcantone Ovest: «I controlli sono stati regolarmente effettuati»
CANTONE
21 ore
Badanti: «Il CNL viene applicato in tutte le istituzioni coinvolte?»
È quanto chiede Fabrizio Sirica, che ha inoltrato un'interrogazione
LUGANO
21 ore
Artecasa si farà
La fiera si svolgerà dal 28 ottobre al primo novembre
LUGANO
22 ore
Cocaina, la pista si allunga
Altri arresti ieri in vari luoghi del Cantone
LUGANO
22 ore
Donne «discriminate» anche in carcere
Sette deputati chiedono il ripristino di un carcere femminile in Ticino
CANTONE
30.05.2016 - 14:580
Aggiornamento : 17:17

Il Governo bacchetta Robbiani

In difesa del docente Dell'Agnola il Consiglio di Stato critica stile e contenuti dell'interrogazione del deputato leghista

BELLINZONA - È una risposta con stoccata quella che il Governo ha inviato all'indirizzo di Massimiliano Robbiani. Il deputato leghista, poco meno di due mesi fa, chiedeva lumi sul comportamento di un docente (Daniele Dell'Agnola) reo, per il parlamentare, di aver mischiato politica «sinistroide» e insegnamento, e di aver «scritto su Facebook di voler uccidere i suoi studenti».

Lo stile utilizzato da Robbiani nel redigere l'interrogazione non è stato ben digerito dal Consiglio di Stato che si è visto "costretto" a introdurre la risposta all'interrogazione (titolata "Due pesi e due misure") con una premessa a dir poco severa: «La sua interrogazione, ci si permetta di dirlo, si apre con un articolato cappello in cui fatti puntuali sono frammisti a giudizi di valore, interpretazioni, considerazioni di natura più o meno politica che in larghissima misura propongono una visione caricaturale della realtà, poco consona ad un’interrogazione».

Il Governo non si limita a questa osservazione, di per sé già abbastanza esplicita. I giudizi di merito implicitamente inseriti nei virgolettati parlano da soli. «Prima di rispondere alle domande che lei "pone formalmente" - sottolinea il Consiglio di Stato -, ci preme tracciare, seppur sommariamente, il profilo del docente Daniele Dell’Agnola, da lei criticato "nell’atto parlamentare" che, contrariamente da quel che traspare dal suo scritto, gode della stima del mondo scolastico e quindi, quale collaboratore del Cantone, anche dello scrivente Consiglio».

Quindi si prosegue in difesa del docente: «Attivo da 16 anni nelle scuole medie e nelle professionali superiori, da quattro alla SUPSI, nonché docente di pratica professionale, il Signor Dell’Agnola svolge un’intensa attività in ambito didattico, culturale, sociale anche al di fuori dell’ambito scolastico. Si tratta di un’attività molto apprezzata sia dai giovani che dalle cerchie di popolazione interessate; attività la cui presentazione nella sua interrogazione meritava un altro tipo di approccio».

La risposta alle domande poste dal deputato leghista è abbastanza scontata. Il Governo trova infatti il commento sui social dell'insegnante tutt'altro che pericoloso: «Si inserisce in modo scherzoso in un contesto dialettico di “conflitto cosmico” in cui l’adulto deve riuscire ad accettare di vivere il conflitto con gli adolescenti, che stanno crescendo».

Il Consiglio di Stato sottolinea come il docente non sia mai stato sanzionato, e non abbia mai voluto svolgere, in ambito scolastico, attività politica, almeno intesa nell'accezione dell'interrogante.

Insomma, Robbiani ha preso un granchio. Che al Governo è costato 3 ore di lavoro.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Alice Gatti 4 anni fa su fb
Il governo risponda alle domande e si astenga dal fare prediche!
vulpus 4 anni fa su tio
Immediatamente da degradare: da colonnello a soldato semplice.
Meno 4 anni fa su tio
Purtroppo gente del genere continua a essere votata, come si dice....ogni popolo ha i politici che merita...
Anna Bellini 4 anni fa su fb
Non sarebbe il caso di far pagare a questo fenomeno tutti soldi pubblici sprecati in simili fesserie?
Gus 4 anni fa su tio
Ma questo ha finito di farci buttar via soldi? Ma chi vota ancora gente del genere?
ziopecora 4 anni fa su tio
il problema non è Robbiani. È che ci sia qualcuno che arriva a dargli il voto. Dimostrazione che la lega è diventata esattamente come qualsiasi altro partito, sotto la cui bandiera si elegge qualsiasi nullità. Chi all'inizio nella lega, come movimento, aveva creduto, alla vista di cosa è diventata fa fatica a trattenere il vomito.
mgk 4 anni fa su tio
Almeno x 3 ore nn hanno fatto disastri
Frankeat 4 anni fa su tio
Ogni tanto nelle foto Robbiani mi ricorda Al Bano e non è un complimento, anche perché è veramente difficile fargliene.
sedelin 4 anni fa su tio
@Frankeat ah ah ahhhh, questa è più bella di quella che volevo scrivere io!
Hardy 4 anni fa su tio
@Frankeat E magari canta pure bene.
lo spiaggiato 4 anni fa su tio
@Frankeat A me invece sorpende sempre quanto il suo sguardo riesca ad esprimere il vuoto siderale...

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-19 13:52:01 | 91.208.130.85