Cerca e trova immobili

LOCARNODue poliziotti giudicati colpevoli di abuso di autorità

16.05.23 - 19:28
I fatti risalgono al 2020 quando gli agenti della comunale di Locarno avevano reagito ad un anziano che non rispettava le norme anti-Covid.
TiPress
Due poliziotti giudicati colpevoli di abuso di autorità
I fatti risalgono al 2020 quando gli agenti della comunale di Locarno avevano reagito ad un anziano che non rispettava le norme anti-Covid.

LOCARNO - Colpevoli di abuso di autorità, questo il verdetto del giudice delle Assise correzionali di Locarno Francesca Verda Chiocchetti, ai danni di due poliziotti della comunale. La notizia è stata riportata questa sera dalla LaRegione. Il primo agente, che è stato ritenuto colpevole anche di lesioni semplici, ha ricevuto una pena pecuniaria di 140 aliquote giornaliere, mentre il secondo, un 53enne, una di 90 aliquote. Entrambe le pene sono sospese per due anni.

I fatti risalgono a marzo del 2020 quando in piena pandemica Covid-19 un anziano, allora di 78 anni, ha deliberatamente violato le direttive cantonali che impedivano agli over 65 di uscire di casa per effettuare le proprie commissioni. L'anziano si era recato comunque in un supermercato di Locarno. La reazione dei due poliziotti di fronte all’ostinazione dell’anziano, che è sfociata anche in uno sputo in faccia ad un agente, è stata «sproporzionata», secondo la giudice. Gli agenti avrebbero infatti immobilizzato in modo violento il 78enne provocandogli la rottura di una costola. 

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Meuro 1 anno fa su tio
A.. questi anzianzi belligeranti, ci vorrebbe una sezione speciale della polcom apposita, sezione anti-senile.

F/A-19 1 anno fa su tio
Pori noi, come si fa a prendersela con una persona anziana già privata di quasi tutte le sue libertà! Io mi chiedo il buonsenso dove lo avevano perso i due poliziotti tutori dell’ordine, ci vuole tolleranza, non repressione. E poi con una persona anziana, che vergogna! Io so di un anziano automobilista, persona rispettabilissima e direttore nonché proprietario di una importante azienda che si è fermato due metri dopo ad un posto di blocco, bene, lo hanno prelevato dall’abito colo e lo hanno atterrato sull’asfalto bagnato, una vergogna.

Lemmy 1 anno fa su tio
Se tutte le persone avessero detto di NO, compresi i poliziotti, non sarebbe successo nulla!

Simo22 1 anno fa su tio
licenziarli entrambi .. e non spostarli in altre sedi ... URC e via a lavorare ... l anziano avrà sbagliato ma i poliziotti hanno fatto peggio . Poi come al solito corpo polizia di Locarno ... sempre sulla cresta delle notizie nere ...

Evry 1 anno fa su tio
Fatti da poliziotti..... comunali ! forse di terza scelta ??

andrea28 1 anno fa su tio
Ancora una dimostrazione che il Covid ha fatto perdere la testa a molte persone...

tulliusdetritus 1 anno fa su tio
Tutto nasce dalla decisione disumana di proibire a una parte della popolazione una delle attività di base come fare la spesa. Bisognerebbe andare a prendere i politici che hanno preso quella decisione d i s g r a z i a t a e condannare loro

Arrabbiato 1 anno fa su tio
Uetti redazione , Polizia Cantonale o comunale di Locarno ? Rileggere , correggere e scusarsi con i lettori 😡

Don Quijote 1 anno fa su tio
Situazione demenziale ma programmata. I poliziotti sono stati obbligati a fare il lavoro sporco voluto dalla politica, lo sputo dell'anziano era la minima reazione a le disposizioni ridicole durante il periodo influenzale covid, volute e imposte da governi allo sbaraglio legittimati da pseudo-virologhi aspiranti al teatrino tipo "L'isola dei famosi".

Mabilo 1 anno fa su tio
La vita dei tutori della legge è sempre più dura, non è giusto che tollerino comportamenti schifosi (sputo) e provocatori, saranno anche addestrati, ma sono persone anche loro!

Mattiatr 1 anno fa su tio
Risposta a Mabilo
Hai ragione, però ci sono modi e modi, spaccare una costola a un vecchio di sicuro non è quello giusto. Ci saranno stati sicuramente altri casi simili nella quale i poliziotti hanno reagito bene, secondo le regole date dal loro dovere, però logicamente non finiscono sui giornali. Inoltre se la loro reazione a un gesto sicuramente schifoso e provocatorio da parte di un civile è violenta, bé forse non è il lavoro giusto per loro (come io non potrei mai fare il medico o il docente).

Nikname 1 anno fa su tio
Ma polini della comunale o cantonale???

Lello 1 anno fa su tio
a tutti quelli che esultano mi piacerebbe rendergli lo stesso servizio e vedere come si comportano

Urca che roba 1 anno fa su tio
sta diventando impossibile anche questo lavoro !!! quante storie quante storie ...

UnoQualunque1 1 anno fa su tio
Per una volta cantonale e non comunale hahaha

don lurio 1 anno fa su tio
Risposta a UnoQualunque1
Come sono stati giudicati si può dedurre che la giustizia sia politica di sinistra. L'anziano ha violato le direttive Cantonali e Federali , provocando panico a tutti gli effetti. Vedi sicurezza supermercato persone ed infine agli agenti che l'intervento é stato pericoloso a tutti gli effetti . Hanno dovuto far rispettare una pericolosa espansione di virus ricevendo uno SPUTO che al momento ritenuto molto infettivo ( il giudice se ne frega a due anni dal fatto con il cessato divieto e mancato pericolo a tutta la popolazione . Forse l'anziano era un rimasuglio dei " BRAVI che potevano propagare la Peste.

centauro 1 anno fa su tio
Risposta a don lurio
Non si capisce cosa centra se il giudice sia o meno di sinistra, lo sputo da parte dell'anziano è deplorevole ma la professionalità dei poliziotti non è stata controllata, hanno agito d'istinto in modo esagerato verso una persona di una certa età, ormai li hanno addestrati per essere incattiviti verso chiunque.

OrsoTI 1 anno fa su tio
Risposta a centauro
E ma sai…. Don iurio è di destra destra…. Di quelli proprio fissati a destra. Altrimenti non lo avrebbe detto:) sai…. Uno di quelli convinti che le cose buone le fa solo la destra….😂. Lasciamolo stare nel suo mondo

centauro 1 anno fa su tio
Risposta a OrsoTI
Io direi estremamente a destra, nulla a che vedere con chi come me appartiene alla destra moderata, democratica e lungimirante.

ivandaronch 1 anno fa su tio
Che pena di Agenti. Addirittura in due contro un anziano che anche se fosse stato nel torto ci sono modi e modi di eseguire il proprio lavoro. Comunque nessuna novita'. La polizia in Ticino e' penosa e piena di gradassi.

Capra 1 anno fa su tio
Risposta a ivandaronch
Ivandaronch! Fatto benissimo, le leggi sono uguali x tutti 200 o zero anni! Lo sputo poi😡

Dex 1 anno fa su tio
Risposta a Capra
Infatti giustizia è fatta

Sciguetto 1 anno fa su tio
Quindi avrebbero dovuto ringraziare l’anziano per lo sputo?

UnoQualunque1 1 anno fa su tio
Risposta a Sciguetto
È quello che mi chiedo io!!

Robi57 1 anno fa su tio
Risposta a Sciguetto
Semplicemente svolgere il lavoro per il quale sono pagati. In questi compiti non rientrano interventi di violenza gratuita. Per lo sputo ci sono uffici e leggi preposti a giudicare l’accaduto ed eventualmente sanzionare. I “giustizieri della notte” non devono trovare spazio in questa professione.

Cula 1 anno fa su tio
Spero vengano licenziati

UnoQualunque1 1 anno fa su tio
Risposta a Cula
Spero che ti tolgano internet

Arrabbiato 1 anno fa su tio
Risposta a Cula
Speriamo 🤞, poi finiranno in altri corpi di polizia e faranno sempre i prepotenti .

Cula 1 anno fa su tio
Risposta a UnoQualunque1
Sei uno di loro te
NOTIZIE PIÙ LETTE