Immobili
Veicoli
tipress (archivio)
CANTONE
04.06.2021 - 18:170

Ex municipale prosciolto dall'accusa di truffa e falsità in documenti

Per la giustizia ticinese mancano prove schiaccianti.

I fatti riguardano un appalto da 126 mila franchi.

Le accuse di truffa processuale e falsità in documenti sono cadute. La Corte delle assise correzionali ha così assolto il 62enne ex municipale di Olivone e Blenio.

Per la giustizia ticinese - riferisce la Regione -, mancano prove schiaccianti che l'uomo abbia agito in malafede allo scopo di assicurarsi un appalto pluriennale di 126mila franchi per un servizio di calla neve sul tratto di strada Olivone-Campra.

Non è stata esclusa del tutto la possibilità che l'uomo fosse a conoscenza dei requisiti del concorso con cinque mesi di anticipo, «l'ipotesi, tuttavia, non ha trovato alcun riscontro oggettivo», ha affermato il giudice Amos Pagnamenta.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-06-27 11:19:05 | 91.208.130.86