Tipress (archivio)
CADENAZZO
13.10.2020 - 14:540
Aggiornamento : 17:44

Due allievi positivi, una classe in quarantena

I due contagi sono avvenuti presso le Scuole Medie di Cadenazzo.

Le lezioni per gli studenti direttamente coinvolti nella misura saranno effettuate a distanza. Per tutti gli altri, invece, continueranno in presenza.

CADENAZZO - Dopo i due casi registrati venerdì scorso alle elementari di Ambrì, il coronavirus è di nuovo entrato in un istituto scolastico ticinese. Due studenti delle Scuole Medie di Cadenazzo, che frequentano la stessa classe, sono infatti risultati positivi al tampone e hanno provocato (loro malgrado) la messa in quarantena di tutti i loro compagni. «Trattandosi di due allievi della medesima classe - precisano il Dipartimento della Sanità e Socialità (DSS) e il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS) in una nota congiunta - l’Ufficio del medico cantonale ha valutato opportuno stabilire una quarantena di classe».

Fino al termine della quarantena le lezioni per gli allievi direttamente coinvolti non sono sospese, ma proseguono temporaneamente a distanza come previsto dalle indicazioni relative alle scuole medie del Protocollo di quarantena di classe predisposto dal DECS. La direzione dell’istituto ha già informato a tal proposito i diretti interessati.

Per gli altri allievi dell’istituto, non toccati dalla quarantena, l’attività scolastica continua normalmente in presenza. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
lollo68 4 mesi fa su tio
Bisognerebbe smettere di creare corrente d'aria nelle classi lasciando porte e finestre spalancate! Tre dei miei figli si sono già ammalati in questo modo ed io stessa, ad una riunione genitori, al momento che hanno aperto un'altra porta mi è venuto il mal d'orecchie per la corrente.
uni123 4 mesi fa su tio
sarebbe semplice far mettere le mascherine ai bambini, in particolare anche se leggermente malati, oggi ci sono le mascherine, non farle mettere vuole dire prendersi le responsabilità degli eventuali futuri decessi nelle famiglie con persone a rischio causati dai contagi dai bambini agli adulti. METTETE LE MASCHERINE NELLE SCUOLE MEDIE, SERVE ANCHE AD AMMALARSI MENO GRAVEMENTE!!!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-03-08 04:35:43 | 91.208.130.87