Depositphotos (SergPoznanskiy)
La donna condannata per aver abusato dei figli ricorrerà in appello, diversamente dal marito.
CANTONE
21.02.2020 - 18:150
Aggiornamento : 19:47

Abusarono dei figli: la madre ricorre in appello, il padre no

La donna contesta la condanna a 13 anni di carcere, che sarebbe eccessiva rispetto ai 15 anni comminati al marito

BELLINZONA - LUGANO - Il 50enne del Bellinzonese, condannato lo scorso mese di novembre per gli abusi commessi sui due figli minorenni, ha deciso di non ricorrere in appello.

Lo riferisce la Rsi. Una decisione che giunge a sorpresa, visto che in aula l'uomo aveva contestato sia le accuse che il numero degli atti che gli erano stati addebitati.

Al contrario la moglie 45enne ha impugnato il verdetto a 13 anni di carcere. Una pena che sarebbe eccessiva rispetto ai 15 anni comminati al marito.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-22 09:09:11 | 91.208.130.89