tipress (archivio)
CANTONE
28.11.2019 - 14:070

Ragazza morta a Muralto, il 29enne resta ancora in carcere

Prorogata ulteriormente la carcerazione preventiva nei confronti del tedesco

BELLINZONA - La carcerazione preventiva per il 29enne tedesco, accusato di aver ucciso in aprile una 22enne cittadina inglese a Muralto, è stata prorogata ancora. A deciderlo, comunica oggi il Ministero pubblico, è stato il Giudice dei provvedimenti coercitivi (GPC).

Le ipotesi di reato nei confronti del 29enne, residente nel canton Zurigo, sono quelle di assassinio, omicidio intenzionale, subordinatamente omicidio colposo, e appropriazione indebita.

L'inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Petra Canonica Alexakis.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-14 10:52:06 | 91.208.130.85