tipress
MUZZANO
24.03.2016 - 20:070

Dramma di Muzzano, il padre della bimba contro il decreto d'abbandono

La Corte dei reclami penali dovrà ora decidere se riaprire l'incarto o respingere il reclamo del genitore

MUZZANO - Proseguono gli strascichi del dramma di Muzzano. Dopo il decreto d'abbandono firmato dalla procura nei confronti della mamma che, il 21 luglio 2015, dimenticò la figlia nell'auto che si rivelò una trappola mortale, arriva il reclamo del padre. 

L'uomo, come riferisce la Rsi, si è rivolto alla Corte dei reclami penali (Crp) che dovrà ora decidere se chiedere al ministero pubblico di riaprire l'incarto o di respingere il reclamo.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-24 16:29:27 | 91.208.130.87