Cerca e trova immobili

LUGANODal Grott Mobil 20mila franchi in beneficenza

05.12.23 - 15:26
La donazione resa possibile dalle manifestazioni organizzate dalle volontarie e volontari del Gruppo Amici del Grott Mobil
Foto Gruppo Amci del Grott Mobil
Fonte Gruppo Amici del Grott Mobil
Dal Grott Mobil 20mila franchi in beneficenza
La donazione resa possibile dalle manifestazioni organizzate dalle volontarie e volontari del Gruppo Amici del Grott Mobil

LUGANO - Come consuetudine, alla fine dell’anno il Gruppo Amici del Grott Mobil è pronto a devolvere in beneficenzail ricavato delle diverse attività svolte dalle volontarie e dai volontari, in particolare la Festa d’Autunno a Lugano, svoltasi dal 29 settembre al 1° Ottobre e il sabato seguente al Pentathlon del Boscaiolo, al Parco Ciani. «Manifestazioni baciate dal sole che ci hanno permesso di avere successo nel nostro intento primario - si legge in una nota - e cioè proporre momenti di festa, mangerecci e di tanta socializzazione per raccogliere la maggior cifra possibile alfine di donarla (in buona parte) in beneficenza ad associazioni locali o cantonali».

Per ringraziare il Gruppo, il comitato coordinato da Sem Degli Antoni ha invitato tutte e tutti ad un pranzo al Ristorante Piccolo Vigneto di Albonago, al quale hanno partecipato il Presidente del Consiglio di Stato Raffaele De Rosa, il Direttore del Dipartimento del Territorio Claudio Zali, il Sindaco di Lugano Michele Foletti, il Municipale e Vice Sindaco Roberto Badaracco. Nei loro discorsi «è spiccato il complimento e il ringraziamento per la missione di volontariato del Gruppo, "tassello importante per la comunità cittadina e ticinese”».

Grazie a ciò il gruppo utilizzerà i 20mila franchi versando 3mila franchi all'Associazione Shark team 2000 (nuoto invalidi Bellinzona), a Sport invalidi Lugano (SIL), a Fondazione Giuliano Bignasca, all'Associazione Alessia, all'Associazione progetto genitori del Mendrisiotto e Basso Ceresio; cinquemila franchi andranno alla Fondazione Francesco mensa sociale Bethlehem Frà Martino Dotta.

NOVITÀ PER IL PRANZO DI NATALE 2023

Il gruppo collaborerà «per la riuscita del Pranzo gratuito di Natale alla Mensa della Fondazione Francesco, diretta da Frà Martino Dotta ubicata nella rinnovata e incantevole Masseria di Cornaredo,

coordinandoci con Casa Martini e Centro Bethlehem».

Frà Martino Dotta e Sem Degli Antoni ricordano che per il pranzo di Natale «tutto avrà inizio alle 10.30 con un aperitivo analcolico. Quindi, dalle 11.30 per chi vorrà si potrà ritirare il pranzo d’asporto, che comprende anche una cena. Le persone che intendono pranzare in compagnia, potranno farlo dalle 12.00 previa riservazione allo 091/605.30.40 (dalle 8.30 alle 14.30) o scrivendoci per e-mail (cb@fondazionefrancesco.ch)».

COMMENTI
 

Arturo1954 2 mesi fa su tio
Da quando Thelethon manda in giro i FRACASSONI in Moto, non dono piu niente. Le moto fracassone e inquinanti non sono un mezzo adeguato per chiedere la carità
NOTIZIE PIÙ LETTE