Cerca e trova immobili

BELLINZONA/ MONTREAL«Gelo e neve: noi, "prigionieri" dell'aeroporto»

25.12.22 - 13:00
Natale a New York e voli annullati: Moreno e Sheila, coppia ticinese, sono bloccati in Canada. Il racconto.
Lettore Tio/20Minuti
«Gelo e neve: noi, "prigionieri" dell'aeroporto»
Natale a New York e voli annullati: Moreno e Sheila, coppia ticinese, sono bloccati in Canada. Il racconto.

BELLINZONA/ MONTREAL - Doveva essere un romantico Natale a New York. Come nei più classici dei film d'amore. Invece il film di Moreno (22) e Sheila (20), rispettivamente di Bellinzona e Gerra Piano, si è trasformato in un thriller ad alta tensione. La coppia ticinese è infatti "prigioniera" da ore dell'aeroporto di Montreal, in Canada, dove doveva semplicemente fare scalo.

Ore e ore di attesa - «I voli sono stati cancellati per la tempesta di neve – spiega Moreno –. Siamo qui dentro da ieri sera e adesso sono passate oltre dodici ore. Non abbiamo nessuna idea di quando potremo ripartire. Non sappiamo neanche dove sono finite le nostre valigie, stiamo facendo un sacco di telefonate per ritrovarle».

Code infinite - Moreno ci racconta di essere in coda proprio per cercare di recuperare i bagagli. Mentre Sheila sta facendo un'altra fila con l'intenzione di fissare un nuovo volo. «Stiamo bene e non ci lamentiamo. Però oggettivamente è una situazione incerta. E anche piuttosto stressante. Ci sono un sacco di pratiche burocratiche da affrontare. Diversa gente è nervosa. Noi per fortuna riusciamo a restare calmi».

Nella morsa del gelo - Sono a centinaia i voli cancellati a causa della morsa gelida che sta avvolgendo il Natale americano. «Era da mesi che avevamo in mente questo viaggio – riprende Moreno –. Di certo non ce lo dimenticheremo. A New York c'è già mio fratello Roberto, con alcuni amici. Mi ha anticipato che fa freddissimo, con temperature di 10 o 11 gradi sotto lo zero. Insomma, una bella disavventura che forse non finirà con la nostra ripartenza dal Canada». 

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE