LUGANO"Sbàssa la crèsta!", arriva il nuovo vademecum delle espressioni dialettali

26.10.22 - 15:50
Novità del sesto capitolo sono le traduzioni dei modi di dire locali anche in esperanto
Vola Bass 6
"Sbàssa la crèsta!", arriva il nuovo vademecum delle espressioni dialettali
Novità del sesto capitolo sono le traduzioni dei modi di dire locali anche in esperanto

LUGANO - «Volabass 6: sbàssa la cresta!». Dopo due anni torna un nuovo capitolo della raccolta delle espressioni dialettali nostrane tradotte e spiegate in italiano, francese, tedesco, inglese, spagnolo e romancio. E quest'anno per la prima volta i detti e i modi di dire tipici del nostro cantone saranno tradotti persino in esperanto, la lingua artificiale nata alla fine del 1'800 con il proposito di diventare un idioma universale per facilitare la comprensione tra i popoli (che non ha però avuto la fortuna sperata). 

L’aggiunta di questa particolare lingua è stata voluta sia quale doveroso auspicio di pace, sia per mostrare il curiosissimo effetto dell’improbabile traduzione di modi di dire ticinesi in esperanto, racconta l'autore Christian Demarta. Come per le altre edizioni, non mancheranno nemmeno le simpatiche illustrazioni che evidenziano ancora di più come alcune nostre espressioni abbiano poca logica se prese alla lettera. 

Sfogliando le pagine del libro fresco di stampa si apprende così che l'espressione "Capì 'na mazza" in inglese diventa "Understand a sledge hammer", mentre "Crapa da boiler" in spagnolo è "Cabeza de calentador". 

Proponendo il gioco inverso, riuscite a indovinare a cosa corrisponde in dialetto la traduzione in esperanto "Havi mallongan braketon"? Se avete perspicacemente risposto "Végh al brascin cürt" (tipico dell’avaro) avete vinto... un bel nagotin d’or!

COMMENTI
 
angie2020 3 mesi fa su tio
ah ah ah ah chissà certe espressioni
EspirituSantu 3 mesi fa su tio
Esiste da un trentennio un libro francese che traduce le espressioni francesi in inglese. Molto divertente, intitolato "Sky my husband", dal francese "ciel mon mari".... Complimenti ai redattori di questo vademecum ticinese: un bel modo di far cultura in modo ludico e di combattere tutti i movimenti depressivi che invadono la nostra vita ! Sü da cò ! Neck up ! (?)
NOTIZIE PIÙ LETTE