Ti-Press
+2
CANTONE
08.11.2021 - 10:290
Aggiornamento : 11:07

Il panettone più buono del mondo è napoletano

Un podio tutto italiano alla seconda edizione dell'evento, svoltasi ieri a Lugano.

A portarsi a casa il titolo è stato Salvatore Tortora.

LUGANO - Si è chiusa ieri a Lugano la grande tre giorni internazionale tutta dedicata al mondo del panettone. A trionfare è stato un italiano: Salvatore Tortora di Marigliano, Napoli. A premiarlo è stato il presidente di giuria Massimo Ferrante, vincitore dell'edizione 2019.  Alla finalissima erano presenti maestri pasticcieri d'Italia, Francia, Spagna, Svizzera Portogallo, Stati Uniti, Canada, Brasile e Australia.

I concorrenti hanno dovuto presentare sei pezzi da un chilo di panettone tradizionale, realizzati con pasta madre naturale, doppia fermentazione naturale e dalla forma alta.

«L’obiettivo di questo progetto», spiega il Maestro pasticciere Giuseppe Piffaretti, patron della manifestazione, «non è solo celebrare un prodotto che, a partire dalle sue origini, è riuscito a superare confini e stagioni per imporsi sulla scena internazionale, ma è soprattutto l’occasione per raccontare e premiare i processi rigorosi che sono alla base della creazione di un prodotto artigianale di alto livello».

Ti-Press
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-07 20:27:17 | 91.208.130.85