Tipress
La Casa comunale di Melano
MELANO
28.07.2020 - 16:270

Non chiamatelo "buco", ma se Bastos paga sarà «una piacevole sorpresa»

Il Municipio precisa che l'importo non versato dall'ex cittadino rientrerebbe tra le "sopravvenienze d'imposta"

MELANO - Non “buco”, ma eventualmente “sopravvenienza d’imposta”. Il Municipio di Melano fa una precisazione contabile riguardo all’importo di 16 milioni di franchi di imposte comunali non versate da un proprio ex cittadino, l’uomo d’affari svizzero-angolano Jean-Claude Bastos de Morais.

«Per Melano - sottolinea il Municipio - non si tratta di un buco di 16 milioni ma bensì, nel caso in cui dovesse essere confermato l’importo e versato nelle casse comunali, si tratterebbe di una sopravvenienza d’imposta». L'Esecutivo precisa di non aver «mai contabilizzato questo credito fiscale e pertanto qualsiasi sia l’importo che il Comune incasserà da questa procedura rappresenterà una piacevole sorpresa per le casse comunali». Insomma, pare di capire, il messaggio indiretto ai propri cittadini è di non farci troppo affidamento.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-07 06:38:28 | 91.208.130.85