Ti Press
Una veduta dello stabilimento di Castel San Pietro
CASTEL SAN PIETRO
19.02.2020 - 10:190

Medacta potrebbe dover sborsare una decina di milioni

Advanced Surgical Devices, società controllata dal gruppo della famiglia Siccardi, ha subito una condanna (provvisoria) negli Stati Uniti

CASTEL SAN PIETRO - Il gruppo Medacta di Castel San Pietro, attivo nelle tecniche mediche, potrebbe essere costretto a pagare negli Stati Uniti un risarcimento danni pari a 9,7 milioni di dollari, più costi legali e tasse. Una sentenza provvisoria in questo senso è infatti stata emessa nei confronti della controllata californiana Advanced Surgical Devices (ASD).

La sentenza non è ancora definitiva e può essere interposto ricorso, si legge in un comunicato diramato oggi dall'azienda ticinese. Il processo contro la stessa Medacta è ancora pendente e quindi l'impresa non può rilasciare ulteriori commenti.

Nel quadro della sua entrata in Borsa nell'aprile dello scorso anno, Medacta aveva segnalato nel suo prospetto di emissione che nel 2018 MicroPort Orthopedics aveva avviato negli Stati Uniti un procedimento arbitrale contro ASD e il suo direttore William Zurowski, nonché un procedimento giudiziario contro Medacta USA in relazione al rilevamento di valori patrimoniali di ASD da parte di Medacta.
 
 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-28 08:59:09 | 91.208.130.89