Tio.ch / 20 minuti
CAPRIASCA
17.10.2019 - 22:130

Così il cane Fred se ne frega di Municipio e polizia

Da anni, l’animale circola liberamente per le vie di Tesserete. I suoi proprietari continuano a ricevere multe. A toglierlo dalla strada, però, non ci pensano proprio

CAPRIASCA – Si chiama Fred ed è un simpatico cagnone che da almeno tre anni si aggira indisturbato per le vie e per i boschi tra Lugaggia e Tesserete (Capriasca). In diversi reclamano per la sua eccessiva libertà, che turberebbe in particolare alcuni bambini delle scuole. Municipio e polizia avrebbero più volte multato i proprietari. «E con diverse sanzioni, le ultime delle quali salate», conferma il sindaco Andrea Pellegrinelli.

I proprietari non cambiano idea – Una lunga serie di ammonimenti che non ha fatto cambiare idea ai proprietari. Il cane resta libero. Punto e a capo. Sui social i capriaschesi se la prendono con le autorità. «Noi non possiamo fare altro che segnalare la situazione al Municipio – sostiene Daniele Baier, comandante della polizia –. Va detto che finora il cane non ha mai aggredito nessuno. Inoltre, ultimamente non abbiamo più ricevuto segnalazioni particolari».

Innocuo e adorabile – Invece, in particolare su una specifica pagina Facebook, gli abitanti di Tesserete e dintorni mostrano la loro indignazione. C’è chi sostiene che il cane abbia ringhiato a una bambina. Ma c’è anche chi definisce l’animale innocuo e adorabile. Quasi tutti concordi, invece, sulla presunta arroganza dei proprietari. Si tratterebbe di una famiglia benestante, conosciuta nella regione.

 Anche il veterinario cantonale ha le “mani legate” – «Il Municipio – riprende Pellegrinelli – continua a multare queste persone. È chiaro che questa è una situazione non tollerabile. Ma più di così, noi non possiamo fare. Dovrebbe intervenire il veterinario cantonale. Ma, dal momento che il cane non ha mai aggredito nessuno, penso che non abbia gli estremi per agire».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-11 22:22:20 | 91.208.130.87