Tipress (archivio)
Il sit-in dello scorso marzo organizzato contro la speculazione edilizia del Monte Brè.
LOCARNO
02.10.2019 - 09:220
Aggiornamento : 10:11

Pianificazione Brè, un ritardo «sospetto»

L'associazione Salva Monte Brè esprime preoccupazione per la mancata pubblicazione della Zona di Pianificazione e scrive al Municipio

LOCARNO - La mancata pubblicazione della Zona di Pianificazione nel quartiere di Brè - decisa a fine maggio e annunciata lo scorso 19 luglio dal Municipio di Locarno per settembre - preoccupa l’associazione “Salva Monte Brè” che ha inviato ieri una lettera all’Esecutivo invitandolo al rispetto degli «impegni assunti con le associazioni e con la popolazione che ha firmato l’iniziativa entro la fine della settimana prossima».

«A quattro mesi dalla decisione, siamo ancora in attesa di una misura che avrebbe dovuto essere attuata in poche settimane», scrive l’associazione che definisce «sospetto» il ritardo, in quanto «il Municipio di Locarno è consapevole del fatto che i promotori di Augur/Aedartis intendono presentare la domanda di concessione edilizia proprio all’inizio di ottobre».

L’Esecutivo - conclude l’associazione - «è dunque pienamente consapevole che l’introduzione di una Zona di Pianificazione postuma alla domanda di costruzione non avrebbe più lo stesso campo di applicazione o rilevanza».

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-21 15:34:02 | 91.208.130.89