Tipress (archivio)
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO/MARTIGNY
1 min
La pelle come ingrediente indigesto
Un cuoco ticinese si vede rifiutata la candidatura per non indisporre un altro dipendente che non sopporta gli arabi
SVIZZERA
34 min
Ferie elvetiche per gli Svizzeri, soprattutto per i ticinesi
E resta la speranza nella riapertura delle frontiere: in molti vorrebbero passare le vacanze in Italia
LUGANO
3 ore
Besso, partono i lavori in via Basilea
Gli interventi per il rifacimento stradale inizieranno il prossimo 2 giugno
SONVICO
4 ore
Strada chiusa tra Sonvico e Maglio di Colla
Lavori di pavimentazione tra venerdì e sabato 30 maggio
CANTONE
4 ore
Indagine su cinquemila aziende per capire l'effetto Covid
Il progetto nasce su incarico del Cantone ed è stato sviluppato dalla SUPSI
FOTO
CANTONE
4 ore
De Rosa: «Eravamo pronti», Vitta: «Saranno anni difficili»
Pronzini parte subito all'attacco, ora tocca ai consiglieri di Stato prendere la parola.
LUGANO
5 ore
L'ufficio postale di Besso chiude: «Delusione e sconcerto»
La presa di posizione dell'associazione Besso Pulita in merito alla decisione di PostCom
CANTONE
6 ore
«Ogni franco speso sul territorio è un franco che genera nuove opportunità»
Il Centro di competenze agroalimentari Ticino partecipa all'iniziativa a sostegno dell'economia locale
CANTONE
6 ore
AET, dopo 4 anni le cifre si tingono di nero
L'Azienda Elettrica Ticinese ha chiuso il 2019 con un utile di 9 milioni di franchi
CANTONE
6 ore
Ascensione impegnativa per la Rega
Gli equipaggi della Guardia aerea sono decollati 150 volte in Svizzera, di cui sedici in Ticino
CANTONE
02.09.2019 - 13:410

I tre pilastri di EOC: «Ricerca, cura e formazione»

L'attività di ricerca ha prodotto risultati di qualità riconosciuti a livello nazionale e internazionale documentati nel Rapporto scientifico 2018

BELLINZONA - L’attività di ricerca scientifica nelle diverse strutture dell’Ente Ospedaliero Cantonale è stata molto intensa anche nel 2018 e ha prodotto risultati di qualità riconosciuti a livello nazionale e internazionale documentati nel Rapporto scientifico appena pubblicato.

«Accanto alle cure del paziente e alla formazione  la ricerca è il terzo importante pilastro su cui poggia l’EOC».

La vicinanza della ricerca alla pratica clinica garantisce la qualità e la sicurezza delle cure prodigate ai pazienti, i quali possono beneficiare di metodi diagnostici e terapie innovative. Inoltre, la crescita costante della qualità e della quantità delle attività di ricerca nell’EOC è un elemento di fondamentale importanza per il Master in medicina umana, il cui avvio è imminente presso la Facoltà di scienze biomediche dell’Università della Svizzera italiana. Questa importante attività di ricerca è in linea con il piano strategico dell’EOC per il periodo 2018-2021, che vede l’EOC in marcia verso l’Ospedale cantonale di valenza nazionale e universitaria.

Il Rapporto scientifico 2018 è suddiviso in tre parti. «La prima - precisa l'Ente - fornisce una breve descrizione delle principali ricerche effettuate nel corso dell’anno negli Istituti e nei Dipartimenti, evidenziando in particolare il fatto che numerosi collaboratori non solo forniscono cure di alta qualità, ma sono impegnati sul fronte della ricerca clinica e traslazionale. Nella seconda e terza parte del rapporto figurano l’analisi del numero e del tipo delle pubblicazioni scientifiche e del loro fattore d’impatto.

Importante attività editoriale - I ricercatori dell’EOC hanno prodotto nel corso del 2018 in tutto 373 articoli scientifici, di cui quasi la metà sono stati pubblicati nelle riviste specializzate più quotate». Tra gli Istituti e Dipartimenti dell’EOC più prolifici in termini di numero di pubblicazioni scientifiche figurano l’Istituto Oncologico della Svizzera Italiana (IOSI) e l’Istituto di Neuroscienze Cliniche della Svizzera Italiana (Neurocentro). È importante comunque rilevare che le diverse strutture e discipline cliniche presenti nell’EOC, seppure in grado diverso, hanno partecipato ad attività di ricerca.

Buona la qualità delle pubblicazioni scientifiche - In relazione all’aspetto qualitativo, è da segnalare che circa il 50% degli articoli originali e delle revisioni dei ricercatori dell’EOC è stato pubblicato su riviste scientifiche di primo quartile, cioè quelle più prestigiose, della relativa disciplina. La qualità della produzione scientifica è attestata anche dal Fattore d’Impatto, un valore che permette di valutare l’impatto delle pubblicazioni nella comunità scientifica. Nel 2018, la distribuzione è risultata piuttosto eterogena con un valore mediano di 3. Da rilevare che circa il 12% degli articoli originali e delle revisioni è stato pubblicato su riviste con un IF > 10. 

Ricerca di valenza nazionale e internazionale - Il valore scientifico della ricerca svolta nell’EOC è ampiamente riconosciuto anche a livello nazionale e internazionale e, a conferma di questo aspetto, si sottolinea il fatto che il 90% delle pubblicazioni scientifiche del 2018 sono il risultato di progetti condotti con gruppi di ricerca nazionali o internazionali. Inoltre, nella metà dei lavori scientifici pubblicati, il primo o ultimo autore è un ricercatore dell’EOC: »Questo dato dimostra che molti dei progetti di ricerca sono stati concepiti e condotti da noi», conclude con fierezza l'Ente. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-25 18:58:28 | 91.208.130.85