LUGANO
25.01.2019 - 11:060

Il Lions Club Lugano a favore dell'infanzia

Devoluto un contributo straordinario di 2'000 franchi all'ASPI

LUGANO - In aggiunta alle sponsorizzazioni e ai progetti benefici già previsti per il corrente anno sociale, il Lions Club Lugano ha deciso di devolvere un contributo straordinario di 2'000 franchi alla Fondazione della Svizzera Italiana per l’Aiuto, il Sostegno e la Protezione dell’Infanzia (ASPI).

Nel corso di una serata di incontro tra il Club e alcuni rappresentanti della Fondazione, tenutasi giovedì 24 gennaio 2019 all’Hotel Splendid di Lugano, la direttrice di ASPI Dr. med. Myriam Caranzano-Maitre ha presentato l’intesa e variegata attività della Fondazione. Creata nel 1991, ASPI si propone di prevenire attivamente ogni forma di maltrattamento infantile e sostiene minorenni coinvolti in situazioni di maltrattamento. Promuove il rispetto della dignità del minorenne e della sua integrità morale, psichica, fisica e sessuale, in conformità con quanto sancito dalla Convenzione ONU sui diritti del fanciullo.

Il Presidente del Lions Club Lugano Roberto Sinigaglia ha dichiarato che i dati statistici relativi ai maltrattamenti dell’infanzia in Svizzera non possono lasciare indifferenti e ha sottolineato come il rispetto e i diritti dei bambini siano tra le prime preoccupazioni che la società civile dovrebbe avere. Il Club ha quindi voluto dimostrare il proprio sostegno ad ASPI e alla decisiva attività che essa svolge sul territorio della Svizzera Italiana con un simbolico contributo finanziario.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-15 04:52:02 | 91.208.130.87