Associazione Amici Ticino per il Burundi
+18
CANTONE
17.06.2018 - 17:190

Per l’esordio al Mondiale è “Hopp Suisse” anche dal Burundi

L’Associazione Amici Ticino per il Burundi ha lanciato un concorso per i ragazzi, mettendo in palio del materiale scolastico

BUJUMBURA - La febbre rossocrociata in occasione dei Mondiali di calcio in Russia ha contagiato anche i ragazzi del Burundi.

L’Associazione Amici del Burundi ha infatti lanciato un concorso fotografico incoraggiando i ragazzi a farsi fotografare o a scattarsi un selfie con la bandiera svizzera, abbracciando il motto “il calcio unisce le culture”. Gli scatti migliori saranno premiati con del materiale scolastico.

Nella gallery gli scatti di ragazzi e ragazze che questa sera tiferanno la nazionale svizzera nell’esordio contro il Brasile.

L’associazione Amici Ticino per il Burundi nè ata nel 2007 con l'obiettivo di sostenere il Centre Jeunes Kamenge di Bujumbura, affidato a missionari saveriani italiani e i cui iscritti superano le 30’000 unità. Le attività del centro giovani sono fra le più varie e hanno come scopo principale quello di mantenere la pace in un paese toccato dalla guerra civile e permettere di scoprire la ricchezza dell’altro. L’associazione, che si propone di aiutare economicamente questo centro, organizza mercatini e concerti e prevede un progetto di padrinato per aiutare i giovani nella loro formazione scolastica.

Associazione Amici Ticino per il Burundi
Guarda tutte le 22 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-11 04:41:03 | 91.208.130.87