keystone
BELLINZONA
14.03.2018 - 17:280
Aggiornamento : 17:44

Il Cantone dà una mano alla Bregaglia

La cifra di 30mila franchi sarà destinata alla ricostruzione del ponte tra Bondo e Promontogno

BELLINZONA - Il Consiglio di Stato ha deciso di stanziare un contributo finanziario a favore della ricostruzione del ponte che collegava Bondo a Promontogno, località della valle Bregaglia colpite nell’agosto dello scorso anno dalla frana del Pizzo Cengalo.

La nuova opera avrà una carreggiata di quattro metri e una campata di 35-40 metri, e sarà realizzata in parallelo alla costruzione degli argini del nuovo bacino di ritenzione. Il completamento dei lavori è previsto per il 2020, secondo un preventivo di massima che ipotizza costi totali di circa un milione di franchi.

Il contributo ticinese ammonterà a 30 mila franchi e avverrà tramite i fondi Swisslos, nel rispetto delle norme cantonali sulla cooperazione allo sviluppo e l'aiuto umanitario.

Commenti
 
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-22 01:25:19 | 91.208.130.86