CANTONE
11.04.2017 - 17:390

La CTT-N dà seguito all’iniziativa sulla banda ultra larga

BELLINZONA - Il Dipartimento delle finanze e dell’economia prende atto con soddisfazione della decisione odierna della Commissione dei trasporti e delle telecomunicazioni del Consiglio nazionale (CTT-N) di dare seguito, senza voti contrari, all’iniziativa del Cantone Ticino “Garantire un’offerta capillare di servizi di banda ultra larga su tutto il territorio nazionale”.

La Commissione dei trasporti e delle telecomunicazioni del Consiglio nazionale ritiene che l’offerta di una copertura di rete a banda ultra larga sia una misura importante per lo sviluppo economico delle zone periferiche e che le renda più attrattive per gli investimenti.

Dopo la decisione favorevole avvenuta in marzo al Consiglio degli Stati, l’odierna decisione della Commissione dei trasporti e delle telecomunicazioni del Consiglio nazionale rappresenta un ulteriore passo in avanti per l’iniziativa cantonale.

Questo tema è importante e strategico per il Cantone Ticino, nell’ottica dell’infrastrutturazione del nostro territorio sul medio-lungo termine, con implicazioni sia sul piano regionale – in particolare per lo sviluppo armonioso tra aree urbane e periferiche – sia in un più largo contesto di competitività nazionale ed internazionale.

Si ricorda che, a seguito dell’approvazione da parte del Gran Consiglio di una mozione del 16 dicembre 2013 su questo tema, il Dipartimento delle finanze e dell’economia sta approfondendo, attraverso uno studio strategico e di fattibilità, lo sviluppo sul territorio di queste nuove tecnologie.

L’odierna decisione è dunque da salutare positivamente per il Cantone Ticino.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-04 02:30:52 | 91.208.130.87