Tipress
ULTIME NOTIZIE Ticino
MENDRISIO
44 min
I giocattoli tornano in vita grazie al volontariato
Ventuno volontari di AMAC hanno partecipato ad Azione 72 ore
CANTONE
1 ora
Per i Verdi due no e due sì il 9 febbraio
Il Comitato cantonale invita a respingere i due oggetti cantonali in votazione e ad approvare i due federali
CANTONE
1 ora
Pernice bianca: «Dati italiani spacciati come ticinesi»
La Federazione cacciatori ticinesi prende posizione e critica le informazioni «assolutamente non veritiere e fuorivianti» fornite dal Comitato promotore dell'iniziativa
FOTO E VIDEO
LUGANO
1 ora
Fumo in Piazza Cioccaro, arrivano i pompieri
Nel palazzo sono in corso dei lavori di ristrutturazione
CANTONE
2 ore
Processionaria del pino, ecco come proteggersi
Nelle prossime settimane, in alcune aree del Ticino, si potranno osservare spostamenti di larve pelose di lepidotteri lungo i tronchi degli alberi e sul terreno, sia nei giardini sia nel bosco
CANTONE
2 ore
Votazione sull'aeroporto di Lugano, l'MPS chiede un rinvio
La data del 26 aprile viene giudicata «inadeguata» e si propone un giorno alternativo
CANTONE
3 ore
"Pratiche didattiche nella scuola dell’obbligo", resi noti i risultati
L’intelligenza, o meglio la sua definizione, è un tema che non fa l’unanimità
BIASCA
4 ore
«Io, perseguitato da Berna, fuggo dal Ticino»
È stato accusato di essere un trafficante d'armi. Poi l'accusa è caduta. È stato in carcere. Ora chiede giustizia. Ma qualcuno oltre Gottardo continua a legargli le mani. È la storia di Arnaldo La Scala, ticinese scambiato per siciliano.
FOTO
LUGANO
4 ore
Skate park: «È giunto il momento di rinnovare l’area street?»
Un’interrogazione di Rodolfo Pulino chiede al Municipio se sono previsti interventi nel breve periodo
LOCARNO
11.04.2016 - 15:330
Aggiornamento : 15:49

Ribaltone del Municipio, la Rotonda in mano al Festival

L'Esecutivo cittadino ha affidato la gestione tramite mandato diretto. Finite le diatribe sull'assegnazione dell'evento

LOCARNO - L'arcano su chi gestirà la prossima Rotonda è stata risolto. Locarno Viva rimane con un pugno di mosche. Il Municipio ha infatti deciso di assegnare la gestione della prossima manifestazione direttamente al Festival del film tramite mandato diretto. Il motivo? «Abbiamo preso atto delle difficoltà legate alla gestione dell’evento e dell’interesse del Festival a sviluppare nell’area un nuovo concetto per avvicinare i giovani al cinema e alla Rassegna stessa».

«Nessun evento all'ex Magistrale - L'esecutivo specifica che «negli spazi dell’ex-Magistrale non si terranno eventi. Nell’esercizio della Rotonda, specifica il Municipio, verranno coinvolte anche le associazioni sportive e culturali locarnesi, al fine di ampliare le ricadute dell’evento sul territorio».

«Avvicinare i giovani alla settima arte» - Per il Festival del film si tratta di una prima esperienza sulla cui base allestirà poi un progetto dettagliato che permetta di integrare maggiormente lo spazio della Rotonda negli eventi generali legati alla rassegna e che sarà valutato dall’Esecutivo nell’ambito delle decisioni per le edizioni future. «Siamo convinti - conclude il Municipio - che il diretto coinvolgimento del Festival nella gestione di questo spazio favorirà l’interessamento dei giovani che si recano in Rotonda alle proiezioni, avvicinandoli ulteriormente alla Settima arte».

 

Commenti
 
vulpus 3 anni fa su tio
Una manifestazione come il festival richiede e necessita di un retropalco, dove il pubblico che fa da cornice alla manifestazione possa avere momenti di relax mentale e fisico. Questa mossa sarà contro producente per 2 motivi: la rotonda se faranno qualcosa rischia di perdere quel carattere popolare e festaiolo indispensabile al festival: il rischio che si tenti di farlo diventare un luogo di cultura per pochi. il secondo motivo potrebbe essere un tentativo di indure i presenti a consumare obbligatoriamente presso i ristoranti della zona, che notoriamente in questa occasione aumentano esponenzialmente i prezzi. Festival meno apprezzato? Meglio pensarci per tempo prima.
mgk 3 anni fa su tio
Mi sa che il Solari chiedera un paio di milioni di sussidio
polipo 3 anni fa su tio
Molto bene cosi almeno ci sara un resoconto e non incassi milionari senza nenche stampare uno scontrino ( magna magna ) e poi chissa quanti soldi sparivano..............................................BENISSIMO
MIM 3 anni fa su tio
@polipo Si si certo, come no ;-) Poi andranno a piangere miseria quando tirano le somme. Già mi vedo il Solari...
Hardy 3 anni fa su tio
Secondo me hanno fatto bene. Non avevano più voglia di perdere tempo con associazioni che continuavano a farsi la guerra a vicenda e hanno ben pensato di tagliare la testa al toro. Finita la storia. In futuro ci penseranno due volte prima di crear problemi, una Rotonda gestita dal Festival non la vedo bene e credo che in futuro potrà tornare in mani esterne solo se ci sarà più collaborazione e meno dispetti.
Lele68 3 anni fa su tio
sempre più.... un posto per borsoni e basta. io ci andavo per il mercatino e per maia quancoss.. ora non ci vado più.
MIM 3 anni fa su tio
Mah.. eliminata la concorrenza al festival. Chiusi i divertimenti. Non mi piace.
SuperGigio 3 anni fa su tio
Alla buon'ora.. Basta rendere ogni evento un "bev bira e maia costin" (anche se ai lov bira&costin)
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-20 12:20:17 | 91.208.130.87