LEVENTINA
30.01.2009 - 10:530
Aggiornamento : 12.11.2014 - 10:00

Inchiesta antidroga, arrestati due italiani

LEVENTINA - Due cittadini di origini italiane, ma domiciliati in Leventina sono stati arrestati dalla polizia cantonale a seguito di un'inchiesta antidroga, effettuata dagli agenti della Sezione antidroga della Polizia e coordinata dal procuratore pubblico Moreno Capella.

Le manette sono scattate per  due italiani di 36 anni.  Entrambi sono stati scarcerati nelle scorse settimane al termine dell’indagine, e stando a quanto fa sapere oggi la polizia cantonale , "hanno spacciato un consistente quantitativo di eroina".

La droga, dapprima acquistata nei pressi di Zurigo e successivamente trasportata in Ticino, era in parte destinata al consumo personale e in parte confezionata in buste dosi da spacciare sul mercato ticinese, in particolare nel Luganese. L’inchiesta ha permesso di stabilire che il quantitativo di eroina trattato, dall’estate 2007 fino ad agosto 2008, è stato superiore ai 700 grammi.
 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-13 13:27:43 | 91.208.130.86