Immobili
Veicoli

BASILEA CITTÀAnche Eva Herzog in gara per il dopo-Sommaruga

17.11.22 - 21:49
Il nome della consigliera agli Stati è stato accolto all'unanimità
keystone-sda.ch / STR (PATRICK STRAUB)
Fonte Ats
Anche Eva Herzog in gara per il dopo-Sommaruga
Il nome della consigliera agli Stati è stato accolto all'unanimità

BASILEA - Senza grandi sorprese, la consigliera agli Stati Eva Herzog (PS/BS) è stata designata dai delegati della selezione cantonale del suo partito per la successione di Simonetta Sommaruga in Consiglio federale. È stata accolta all'unanimità con un applauso questa sera a Basilea.

Herzog, 60 anni, è tra le favorite per la successione di Simonetta Sommaruga. In precedenza aveva fatto parte del Consiglio di Stato basilese (2005-2020), rivestendo la carica di responsabile delle finanze. Storica di formazione, Herzog aveva già presentato la sua candidatura dodici anni fa per la successione di Moritz Leuenberger in Consiglio federale, ma era stato esclusa dal ticket ufficiale a beneficio di Simonetta Sommaruga (poi eletta) e Jacqueline Fehr (ZH).

In occasione dell'assemblea generale straordinaria della sezione cantonale del PS, il presidente socialista del Consiglio di Stato, Beat Jans, ha potuto constatare negli ultimi giorni che Basilea sostiene pienamente Herzog. «Abbiamo bisogno di più Basilea in Consiglio federale», ha detto. La candidata ha ribadito che «è tempo di portare in Consiglio federale lo spirito esemplare di Basilea, fatto di progresso, frontiere aperte e città sociale».

I rivali interni di Herzog in seno al PS, che il 26 novembre deciderà il suo ticket da proporre per l'elezione da parte dell'Assemblea federale il 7 dicembre, saranno la consigliera di Stato bernese Evi Allemann, il consigliere agli Stati zurighese Daniel Jositsch e la consigliera agli Stati giurassiana Elisabeth Baume-Schneider.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE