Cerca e trova immobili

FRIBURGOChe le feste abbiano inizio: in 30mila per San Nicolao

02.12.23 - 21:25
Oggi è stato spettacolo con il corteo, il discorso del patrono («cari bambini, che gioia rivedervi») e la musica.
Keystone
Fonte ats ans
Che le feste abbiano inizio: in 30mila per San Nicolao
Oggi è stato spettacolo con il corteo, il discorso del patrono («cari bambini, che gioia rivedervi») e la musica.

FRIBURGO - Anche quest'anno oltre 30'000 persone hanno assistito a Friburgo al tradizionale corteo di San Nicolao, svoltosi oggi.

Il patrono della città era accompagnato dall'inseparabile asino e da circa 250 tra musicanti e cantori, secondo un comunicato diffuso in serata dagli organizzatori.

Nel suo discorso, pronunciato dalla terrazza della cattedrale, il vescovo di Mira ha lanciato un messaggio di pace e ha toccato temi d'attualità locale, svizzera e internazionale.

Il discorso
«Cari bambini, che gioia rivedervi», ha esordito San Nicolao rivolgendosi alla folla. «Mi fate ribollire di gioia. I vostri sorrisi e i vostri volti illuminano questa bella notte di dicembre», ha detto, circondato dagli inseparabili «uomini neri» e da due sante patrone della città, Santa Barbara e Santa Caterina.

Quest'anno San Nicolao ha iniziato il suo discorso di 20 minuti con un leggero ritardo. È salito sul balcone della cattedrale di Saint-Nicolas, dopo essere stato accolto da Charles Morerod, vescovo di Losanna, Ginevra e Friburgo. Per la prima volta, il corteo e il discorso sono stati trasmessi in diretta dalla televisione romanda RTS e dall'emittente locale La Télé.

La festa è appena iniziata
Il corteo, che San Nicolao ha percorso in groppa al suo fedele asino Balou dal Collège St-Michel, ha impiegato un'ora per raggiungere la cattedrale. L'anno scorso, l'evento è tornato dopo due anni di assenza a causa delle restrizioni dovute alla crisi sanitaria dovuta al Covid-19.

Le festività continuano domani con attività per le famiglie.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE