ZURIGOFermato in aeroporto con ottocento grammi di cocaina nel corpo

14.06.21 - 14:19
Proveniente dalla Repubblica Dominicana, un 45enne brasiliano aveva ingerito diversi ovuli di droga.
Polizia canton Zurigo
Fermato in aeroporto con ottocento grammi di cocaina nel corpo
Proveniente dalla Repubblica Dominicana, un 45enne brasiliano aveva ingerito diversi ovuli di droga.
Il corriere è stato arrestato e denunciato al Ministero pubblico.

ZURIGO - Un brasiliano di 45 anni, proveniente da Punta Cana (Repubblica Dominicana) è stato fermato sabato pomeriggio all'aeroporto di Zurigo.

Il sospetto, sorto durante un controllo di routine, è che l'uomo potesse essere un corriere della droga. Sospetti che sono stati confermati dopo alcuni esami corporali: il 45enne aveva infatti nel proprio corpo diversi ovuli contenenti circa ottocento grammi di cocaina.

La droga è stata subito sequestrata dai doganieri e consegnata all'Istituto forense per le analisi, mentre per il corriere sono scattate le manette. L'uomo è stato inoltre denunciato al Ministero pubblico di Winterthur/Unterland.

NOTIZIE PIÙ LETTE