Immobili
Veicoli

SVIZZERAZugo dà il via libera ai "funghi"

03.12.20 - 11:00
Deroghe ai ristoranti per riscaldare le zone esterne. Così si creano meno affollamenti
deposit
Fonte ATS
Zugo dà il via libera ai "funghi"
Deroghe ai ristoranti per riscaldare le zone esterne. Così si creano meno affollamenti

ZUGO - A causa del Covid, il canton Zugo autorizza per i prossimi cinque mesi ristoranti ed organizzazioni culturali ad utilizzare sistemi di riscaldamento all'aperto, come i "funghi" alimentati a gas o con elettricità.

Lo prevede una modifica dell'ordinanza d'applicazione della legge sull'energia decisa dal governo cantonale, il quale raccomanda di far ricorso nel limite del possibile a fonti di energia rinnovabili.

La misura entra in vigore da sabato prossimo fino alla fine di aprile 2021, indica oggi in una nota il Dipartimento cantonale delle costruzioni. A chiedere questa possibilità è stato il postulato di un deputato del PLR approvato giovedì scorso a larga maggioranza dal parlamento cantonale.

Il Gran Consiglio ha invece respinto una mozione dei Verdi che chiedeva al cantone di assumersi i costi supplementari per l'utilizzo di energie rinnovabili.

Nel canton Zugo - che conta poco più di 127'000 abitanti - sono stati segnalati questa mattina 69 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, per un totale di 3525 casi dall'inizio della pandemia. I decessi legati al Covid sono stati finora 33.

NOTIZIE PIÙ LETTE