Immobili
Veicoli
deposit
SVIZZERA
03.12.2020 - 11:000

Zugo dà il via libera ai "funghi"

Deroghe ai ristoranti per riscaldare le zone esterne. Così si creano meno affollamenti

ZUGO - A causa del Covid, il canton Zugo autorizza per i prossimi cinque mesi ristoranti ed organizzazioni culturali ad utilizzare sistemi di riscaldamento all'aperto, come i "funghi" alimentati a gas o con elettricità.

Lo prevede una modifica dell'ordinanza d'applicazione della legge sull'energia decisa dal governo cantonale, il quale raccomanda di far ricorso nel limite del possibile a fonti di energia rinnovabili.

La misura entra in vigore da sabato prossimo fino alla fine di aprile 2021, indica oggi in una nota il Dipartimento cantonale delle costruzioni. A chiedere questa possibilità è stato il postulato di un deputato del PLR approvato giovedì scorso a larga maggioranza dal parlamento cantonale.

Il Gran Consiglio ha invece respinto una mozione dei Verdi che chiedeva al cantone di assumersi i costi supplementari per l'utilizzo di energie rinnovabili.

Nel canton Zugo - che conta poco più di 127'000 abitanti - sono stati segnalati questa mattina 69 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, per un totale di 3525 casi dall'inizio della pandemia. I decessi legati al Covid sono stati finora 33.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-21 12:08:56 | 91.208.130.86