Immobili
Veicoli

GIURAContinua la lotta giurassiana al 5G: «Depositata una petizione»

28.09.20 - 15:24
Il collettivo "Jura non 5G" ha raccolto oltre 4'300 firme contro l'antenna che dovrebbe essere posata a Delémont.
Keystone (archivio)
Fonte ate
Continua la lotta giurassiana al 5G: «Depositata una petizione»
Il collettivo "Jura non 5G" ha raccolto oltre 4'300 firme contro l'antenna che dovrebbe essere posata a Delémont.

DELÉMONT - L'opposizione contro la tecnologia 5G non diminuisce nel canton Giura. Un collettivo ribattezzato "Jura non 5G" ha consegnato oggi alla Cancelleria dello Stato una petizione munita di oltre 4'300 firme. Il testo chiede l'abbandono del progetto di un antenna sul tetto dell'Ospedale cantonale di Delémont e il rispetto del principio di precauzione votato dal Parlamento giurassiano un anno fa.

Il collettivo ritiene che il fatto di aver raccolto così tante firme in poco più di un mese, senza essere realmente presenti nello spazio pubblico a causa della pandemia di Covid-19, sia un segnale forte della sfiducia degli abitanti nei confronti dello sviluppo di questa tecnologia. Diversi comuni giurassiani hanno già deciso una moratoria in tal senso.

La petizione cantonale è stata lanciata a inizio agosto dopo la pubblicazione di un permesso per attivare la 5G su un'antenna dell'Hôpital du Jura a Delémont. La tecnologia sarà nuovamente all'ordine del giorno della seduta del Parlamento giurassiano in programma mercoledì.

COMMENTI
 
seo56 2 anni fa su tio
Ecoisterici!!!
NOTIZIE PIÙ LETTE