Cerca e trova immobili

GERMANIA 2024Ottavi (da prima): idee chiare per Spagna e Italia

20.06.24 - 07:00
L'Euro-duello - "ininterrotto" dal 2008 - si rinnova a Gelsenkirchen e promette emozioni. Intanto la Croazia è già spalle al muro
keystone-sda.ch (Daniel Dal Zennaro)
Ottavi (da prima): idee chiare per Spagna e Italia
L'Euro-duello - "ininterrotto" dal 2008 - si rinnova a Gelsenkirchen e promette emozioni. Intanto la Croazia è già spalle al muro
Nel Gruppo C si giocano Slovenia-Serbia e Danimarca-Inghilterra.
Calcio - Europei20.06.2024

LIVE

Spagna
1 - 0
Italia
Calcio - Europei20.06.2024

LIVE

Danimarca
1 - 1
Inghilterra
Calcio - Europei20.06.2024

LIVE

Slovenia
1 - 1
Serbia
SPORT: Risultati e classifiche

GELSENKIRCHEN - È il giorno Spagna-Italia, big match entrato di diritto tra i grandi classici del calcio internazionale. Basti pensare che gli Azzurri e la Roja si trovano di fronte per il quinto Europeo consecutivo, dopo essersi già sfidate nel 2008, nel 2012 (due volte, con tanto di finale poi vinta dagli iberici), nel 2016 e nel 2021. Questa volta in cerca di rivincita saranno gli spagnoli, sconfitti ed eliminati nelle ultime due edizioni. Otto anni or sono dall'Italia di Conte e Pellè (autore negli ottavi del definitivo 2-0), mentre nel 2021 a Wembley servirono i rigori per regalare il pass della finale a Donnarumma e compagni, poi saliti sul trono castigando l'Inghilterra (sempre dagli 11 metri). 

Detto dei precedenti e di questa serie “ininterrotta”, la stretta attualità ci parla di due squadre che hanno iniziato col piede giusto il loro cammino in Germania e vedono gli ottavi. La Spagna di De la Fuente, meno ossessionata dal tiki-taka rispetto al passato, ha letteralmente infilzato una Croazia sin qui opaca e già spalle al muro: 3-0 con pratica archiviata già nel primo tempo. L’Italia ha invece superato in rimonta l'Albania. Vittoria importante, ma con qualche brivido e regalo di troppo.

Per il duello di Gelsenkirchen, da affrontare sapendo che ieri Croazia e Albania si sono lasciate sul 2-2 (ottima notizia per gli Azzurri), Spalletti valuta diverse opzioni. In palio la vetta del gruppo B e un posto certo negli ottavi in largo anticipo. Da una parte si pensa al motto “squadra che vince non si cambia”, dall'altra il ct sa bene che questa sarà una gara ben diversa rispetto all'esordio per caratteristiche dell'avversario. Sarà infatti un altro discorso contro Carvajal & Co, gruppo dal tasso tecnico elevatissimo e con campioni capaci di far saltare il banco tra strappi e invenzioni. Di conseguenza il mister potrebbe dare più fisicità al proprio 11 iniziale con l'inserimento di Mancini - a fare da “mastino” su Morata, più artista che combattente - e Cristante. Restano ipotesi, le risposte le avremo questa sera a partire dalle 21.

Qualche ora prima toccherà alle squadre del Gruppo C, con Slovenia-Serbia ad aprire le danze (15). A seguire Danimarca-Inghilterra (18). Nel primo turno contro i serbi - generosi - alla selezione dei Tre Leoni è bastata un'incornata di Bellingham. I danesi arrivano invece dall'1-1 segnato dal gol liberatorio di Eriksen, che ha chiuso il cerchio dopo il malore che tenne tutti col fiato sospeso all'ultimo Europeo.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE