Cerca e trova immobili

GERMANIA 2024«I meme? Di solito ci rido su»

17.06.24 - 19:25
L'esordio del possente Martin Adam contro la Svizzera non è passato inosservato
keystone-sda.ch (YOAN VALAT)
«I meme? Di solito ci rido su»
L'esordio del possente Martin Adam contro la Svizzera non è passato inosservato
L'attaccante ungherese, entrato al 79', arriva dal massimo campionato sudcoreano e con le sue prestazioni si è guadagnato la fiducia di Marco Rossi.
SPORT: Risultati e classifiche

COLONIA - Barba incolta, aspetto da vichingo e fisico possente. Martin Adam, attaccante dell’Ungheria entrato al minuto 79 del match perso 3-1 contro la Svizzera, non è passato inosservato ed è diventato virale sul web.

In tanti si sono chiesti chi fosse quel “omone” gettato nella mischia da Marco Rossi, ct che gli ha dato fiducia e dal suo avvento in panchina lo ha già schierato in 22 occasioni (3 gol). Ebbene Adam milita nell'Ulsan Hyundai, club sudcoreano con il quale ha vinto gli ultimi due campionati anche grazie al suo contributo in fase realizzativa.

Classe 1994, l'attaccante ha fatto il suo esordio in Nazionale nel marzo 2022 all’età di 27 anni, guadagnandosi con merito un posto anche nella spedizione a Euro 2024. Diverso il discorso per lo scorso Europeo, come ammesso candidamente dallo stesso Adam... «Come ho vissuto Euro 2020? Ricordo benissimo dov'ero, ovvero sul divano di casa a bere birra... - ha spiegato in tono scherzoso ai media ungheresi di “Telex” - Ho visto i tanti meme che sono circolati sui social sul mio aspetto fisico. Certo che uno o due mi colpiscono, ma di solito ci rido sopra. Sono nato in questo modo, ho questa forma corporea, non sto dicendo che ero così grande quando sono nato, ma ho una genetica che non posso cambiare». A questo punto in tanti tifano per un suo gol, magari già nel match di mercoledì contro la Germania per fare anche un piccolo favore alla Svizzera.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE