ULTIME NOTIZIE People
STATI UNITI
2 ore
Zelda Williams bacchetta Eric Trump per aver condiviso un video di suo padre
La strumentalizzazione non è piaciuta alla figlia dell'attore scomparso: «I morti non possono votare, i vivi sì».
FOTO E VIDEO
CANTONE
5 ore
Il viaggio (dentro se stessa) di una ragazza in bicicletta
"Girl & Bicycle" è l'omaggio a Ridley Scott della Goodfellas Motion Pictures
VIDEO
STATI UNITI
15 ore
Una petizione per rimuovere Kylie Jenner dal video di "WAP"
Sono già state raccolte circa 65mila firme.
STATI UNITI
18 ore
Tornato dalle ferie in famiglia, Kanye West «sta alla grande»
Inverosimile candidato presidenziale, il rapper era stato vittima di un episodio bipolare. La moglie Kim tira il fiato.
SPAGNA
21 ore
Banderas, compleanno con il coronavirus
L'attore dice di sentirsi «relativamente bene, solo un po' più stanco del solito»
ITALIA
22 ore
Gianluca Grignani è deciso: «Partiranno le querele»
Il cantautore italiano è stato al centro di una voce di gossip riguardo il suo matrimonio
ITALIA
1 gior
Franca Valeri, la camera ardente al Teatro Argentina
I funerali si terranno in forma privata
ITALIA
1 gior
Belen smentisce la De Filippi: No al perdono
L’argentina ha replicato alle parole della conduttrice che aveva anticipato un “ritorno” di fiamma con Stefano De Martino
STATI UNITI
1 gior
«Non potevo avere una 32 ed essere in salute allo stesso tempo»
La "Grace" di "Will & Grace" rivela cosa l'abbia spinta a diventare «troppo magra» durante la serie TV.
ITALIA
2 gior
Il cinema italiano dice addio a Franca Valeri
L'attrice aveva da poco compiuto 100 anni, si è spenta a casa sua a Roma
LOCARNO
2 gior
"Nha Mila", una storia di donne ai Pardi di domani
Il corto di Denise Fernandes, in gara al Locarno Film Festival, parla di passato, migrazione e solitudine
STATI UNITI
2 gior
«Grey's Anatomy onorerà le vittime del Covid e chi lavorava in prima linea»
Parola di Giacomo Gianniotti (ovvero il Dr. Andrew DeLuca): «Non vediamo l'ora di raccontare quelle storie»
CANTONE
12.12.2018 - 11:000

“La pozza del Felice”, nell'anima dei monti

Nell'ultimo romanzo di Fabio Andina, ambientato in Val di Blenio, spicca la figura del protagonista, un 90enne in perfetto equilibrio con l'ambiente che lo circonda

LUGANO - “La pozza del Felice” è il nuovo romanzo dello scrittore ticinese Fabio Andina. Edito da Rubbettino e uscito in libreria il 6 dicembre, narra la storia di Felice, carismatico 90enne abitante di Leontica. Lo sguardo del narratore - il cui nome non viene menzionato, potrebbe essere chiunque di noi - si sofferma ammirato sulla figura quasi sovrumana di Felice. Vuole vivere come lui e difatti lo segue e lo imita, a partire dal bagno nella pozza da qualche parte sui monti, un gesto che ripete tutte le mattine e che in paese qualcuno giudica con scetticismo, come se fosse un'invenzione.

«Un uomo di novant'anni che ha appena trascorso un'altra giornata uguale a tante altre, ma così piena e unica. Piena e unica». E lo è davvero, tra piccoli riti quotidiani - il tè e il giornale al bar, il pranzo al ristorante, prendersi cura dell'orto, le immersioni nella natura - e una perfetta armonia con il ritmo della luce e delle stagioni.

Il villaggio della Val di Blenio e i suoi abitanti sono parte integrante del racconto e non solo figure sullo sfondo. Andina dipinge con rara efficacia e partecipazione un affresco di un uomo perfettamente in equilibrio con l'ambiente che lo circonda. Particolarmente riuscite le descrizioni della natura, severa ma non ostile. L'autore posa lo sguardo su una valle che - così come molte altre delle Alpi - deve fare i conti con il presente e con un passato che si sa che non tornerà. Non tanto gli anni trascorsi della "miseria nera", come dice il Felice, ma quelli che il cambiamento climatico ha stravolto. I colpi mortali inferti alla valle e all'Adula, che tutto domina e che si ritrova «giorno dopo giorno costretto a lasciare andare a valle pezzi di storia, la nostra storia. I suoi ricordi sempre più striminziti come un vecchio malato di Alzheimer».

“La pozza del Felice” è un romanzo iniziatico, straboccante di vita, quella del presente e quella che arriva dritta dal passato, carica dei fardelli accumulati negli anni. Felice è un uomo dalla smisurata umanità, frutto di una filosofia di vita costruita sulla tolleranza e sul rispetto.

La presentazione è in programma venerdì alle 20 alla Sala Multiuso di Magliaso. Firmacopie il giorno successivo alle 14 alla libreria Il Segnalibro di Lugano.

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-11 12:25:39 | 91.208.130.85