Immobili
Veicoli

STATI UNITIIn queste settimane OnlyFans potrebbe perdere i professionisti del sesso

22.08.21 - 11:07
Il divieto dei contenuti sessualmente espliciti dal 1° ottobre scontenta i creatori di contenuti della piattaforma
KEYSTONE
In queste settimane OnlyFans potrebbe perdere i professionisti del sesso
Il divieto dei contenuti sessualmente espliciti dal 1° ottobre scontenta i creatori di contenuti della piattaforma

LOS ANGELES - Dopo aver finalmente iniziato a pubblicizzare la versione senza nudo, OnlyFans ha comunicato che dal 1° ottobre metterà definitivamente al bando i contenuti sessualmente espliciti. 

Un'autentica rivoluzione, per una piattaforma che è diventata celebre proprio grazie ai professionisti del sesso. Non a caso l'annuncio ha creato grande sorpresa e indignazione. I gestori hanno pubblicato le nuove linee guida che regolano la pubblicazione di contenuti, sia foto che video, che prevedono il divieto di masturbazione, rapporti sessuali (sia reali che simulati) e di rappresentazioni «estrema» od «oltraggiosa» di genitali o dell'ano.

Sui social è già scattata la polemica: le regole sembrano fatte su misura per placare le rimostranze delle piattaforme di pagamento, si legge su Mashable, con misure che non solo appaiono arbitrarie, ma anche un po' sessiste. La stretta della pubblicazione dei genitali, ad esempio, non riguarda il seno femminile.

La conseguenza delle nuove linee guida è la possibile, anzi probabile migrazione dei creatori di contenuto (escort e interpreti porno in particolare) verso altre piattaforme. In parecchi lo hanno già annunciato, a quanto sembra. Si potrebbe quindi assistere alla nascita di un nuovo sito che, proprio come per OnlyFans nel recente passato, diventerà popolare (fatturando milioni di dollari) grazie ai contenuti sessualmente espliciti.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE ECONOMIA